La corte trema! È entrato nel telefono di Pippa Middleton, la bella sorella della principessa d’Inghilterra Kate, e ha intimorito il regno per quelle foto rubate. Ora siamo alla svolta, e quegli scatti…


 

Un uomo di 35 anni è stato arrestato dalla polizia britannica con l’accusa di aver hackerato l’account iCloud di Pippa Middleton, la sorella minore della Duchessa di Cambridge, Kate. Il fermo è avvenuto in Northamptonshire e l’uomo è stato messo sotto custodia in una stazione di polizia di Londra sud. Secondo quanto rivelato, il pirata informatico avrebbe trafugato circa 3.000 foto – tra le quali c’erano anche quelle dei figli di Kate e William, il principe George e la principessa Charlotte – che poi avrebbe cercato di vendere ad alcuni tabloid come ‘Sun’ e ‘Daily Mail’.

Ma tutti hanno rifiutato e denunciato l’accaduto.

(Continua a leggere dopo la foto)







 

Il ‘Sun’ ha precisato che le immagini sarebbero state proposte attraverso messaggi criptati di WhatsApp da qualcuno che usava uno pseudonimo e che chiedeva 50.000 sterline entro 48 ore.

(Continua a leggere dopo la foto)




Il telefono di Pippa Middleton, sorella di Kate, duchessa di Cambridge, era stato hackerato. All’interno del profilo iCloud si trovavano oltre 3mila fotografie, tra cui quelle della principessa, dei nipotini, George e Charlotte, e della stessa Pippa Middleton mentre prova l’abito da sposa. Le foto sono state offerte in via anonima ai giornalisti del Sun e del Daily Beast via WhatsApp.

(Continua a leggere dopo la foto)


Gli hacker hanno chiesto in cambio 50mila sterline, pari a 58mila euro. Sulla vicenda ha indagato Scotland Yard. “Ringraziamo chi ci ha portato a conoscenza della vicenda”. Pippa Middleton, 33 anni, ha annunciato a luglio il matrimonio con il miliardario James Matthews nel 2017.

 

Ti potrebbe interessare anche: Il mondo è sconvolto, il fondoschiena di Pippa Middleton era finto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it