“Vuoi un sedere come il mio? Ecco cosa devi fare”. Parla Pippa d’Inghilterra


In occasione delle nozze reali, tra Williame e Kate, gli occhi degli inviati e del pubblico a casa caddero sul lato b di una “non protagonista” del giorno, Pippa Middleton, la sorella meno famosa della sposa. Messo bene in evidenza ha conquistato presenti e lontani. Se n’è parlato per mesi e ora è lei a farlo. Direttamente alle lettrici (o forse ai lettori) del Daily Mail on line. Il titolo dell’articolo la dice lunga: The secrets of my prim posterior, by Pippa. Ok. E allora ecco i quattro esercizi “miracolosi” da fare almeno tre volte a settimana. Semplici, al punto da poterli fare tranquillamente a casa, con 30 secondi di pausa tra un esercizio e l’altro. E un minuto alla fine della serie. Ecco le parole di Pippa: “Quando faccio almeno tre, se non cinque sessioni di attività fisica la settimana – che sia una corsa di mezz’ora, una passeggiata di un’ora o una partita a tennis – non solo mi sento meglio fisicamente, ma allenarmi influisce positivamente anche sul mio umore. Digerisco e dormo meglio”. E ancora: “Non bisogna sacrificare il proprio benessere psicofisico per gli impegni, la famiglia o il lavoro. Ognuno di noi deve tirovare il proprio equilibrio. Non occorre diventare uno di quei noiosi fanatici de “il tempio è il mio corpo”. Basta dedicare un po’ di tempo a se stessi”. Grandi novità, dunque. Ma veniamo agli esercizi che “promettono” un sedere a prova di telecamere di tutto il mondo.

(un po’ di pazienza, guarda prima lei e poi ciò che devi fare)







 

Le flessioni
Sono uno degli esercizi migliori per rassodare glutei e addominali. Posizionate le mani a terra mantenendo un’ampiezza che consenta di flettere i gomiti a 90 gradi durante la discesa verso il pavimento. Contraete i muscoli delle gambe, i glutei e gli addominali e stebndete bene le ginocchia. Per 45-60 secondi.

Lo squat
Questo esercizio serve a rafforzare le parti inferiori del corpo e a irrobustire le cosce. Divaricate le gambe in modo da superare l’ampiezza delle vostre spalle. Tenete i piedi all’infuori e la schiena dritta. Piegate le gambe e scendete più in basso che potete, restando fermi qualche secondo. Poi risalite. Ripetete l’esercizio per 8-10 volte.

Spinte al muro
Questo esercizio è un ottimo inizio per rinforzare petto e braccia. Poggiate le mani al muro, tenete le braccia dritte e i polsi altezza spalle. Piegate i gomiti avvicinando il viso al muro, poi tornate indietro. Da ripetere per 8-12 volte.

Spinte in alto
Un esercizio cardio che aumenterà la frequenza cardiaca. Facendo jogging sul posto, solleva più che puoi, alternandole, entrambe le gambe, alzando contemporaneamente le braccia. Ripeti l’esercizio per due minuti.

Ecco graficamente il “metodo Pippa”




Leggi anche

La fine di un mito, nessuna vuole essere Kate Middleton

Harry e Martina, e se una ragazza madre approdasse alla Corte di Inghilterra?

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it