Lava, stira, consegna a domicilio: la lavanderia del futuro si sposta in bici


Ecologica, sostenibile, mobile: il concetto di lavanderia si è trasformato grazie all’idea di Gabriel Mandujano, 31 anni, statunitense che si è inventato un servizio di lavanderia con ritiro e consegna in bicicletta. Si chiama Wash Cycle Laundry e funziona in modo semplicissimo: tu prenoti il ritiro via internet o per telefono, indichi il giorno in cui desideri avere i panni puliti, segnali il luogo dove lascerai i tuoi panni; poi i ciclisti passano, ritirano, lavano e riportano tutto.

(Continua a leggere dopo la foto)

 



Ora le lavanderie in bici di Gabriel si stanno diffondendo su larga scala e il progetto ha ottenuto contratti importanti, con ospedali e istituzioni, per esempio la Drexel University. Ma funziona alla grande anche per esigenze domestiche. I vantaggi di Wash Cycle Laundry? Si risparmia in carburante, in acqua e l’ambiente ringrazia. Belle, le idee buone e solidali.