Pur di essere la più bella della festa, indossa questi sandali che le rovinano la serata. Si vede che i suoi piedi stanno patendo le pene dell’inferno e certo, quell’alluce valgo è quello che sta peggio….


Le donne che hanno partorito da poco preferiscono indossare scarpe comode. Quasi tutte. Ma non la modella Chrissy Teigen, che, poco dopo aver partorito il primo figlio, è uscita (per andare alla festa esclusiva di Kim Kardashian) indossando un paio di sandali della linea di moda di Kanye West. Un bel paio di sandali con due fascette trasparenti che, non c’è che dire, donano. E fanno sembrare la gamba più lunga e sottile. Il problema è che, per quanto belle, le scarpe non fossero altrettanto comode: si vede dalle foto ingrandite che i piedi di Chrissy stavano soffrendo in modo evidente. 

Nonostante il dolore ai piedi (è evidente dal rossore del suo alluce valgo), Chrissy ha sfoggiato un sorriso smagliante per tutta la festa.

(Continua a leggere dopo la foto)







 

Naturalmente la bella modella era in compagnia del suo amato John Legend. L’abito che aveva scelto per la festa della Karadashian era un abito nero che le accarezzava il corpo senza fasciarlo. E infatti la bella ha catalizzato tutte le attenzioni su di sé. Gambe snelle e tornite e sexytudine alle stelle, Chrissy, dopo il parto, è più bella che mai. 

(Continua a leggere dopo le foto)




 


Ma certo i suoi piedi stavano soffrendo profondamente. Però, certo, che scarpe… 600 dollari di sandali che allungano e assottigliano la gamba e, a quanto pare, non sono proprio scarpe ortopediche.

(Continua a leggere dopo la foto)

Chi lo ha mai detto che le scarpe belle siano anche comode?

C’è di buono che non ha dovuto fare tanta strada… In compenso l’affiatamento tra lei e il marito è evidente. Sarà la nascita della piccola Luna Simone ad averli legati ancora di più? Beh, certe domande sono retoriche… 

Leggi anche: Dita gonfie e rosse che escono dai sandali, unghie nere e un bisogno estremo di pedicure. Questo piede è inguardabile, ammettiamolo. E quando scoprirete a chi appartiene, vi sentirete mancare…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it