Una taglia in meno in 7 giorni con la dieta del ‘Caldo’: funziona così


Estate, caldo e temperature altissime. In questo periodo è molto semplice perdere perso e, con la giusta alimentazione, sopportare al meglio le alte temperature. Basta seguire una dieta che vi permetterà di vincere la tipica spossatezza dei mesi estivi in un modo semplicissimo e di buttare giù qualche chilo di troppo accumulato durante i mesi invernali. Stiamo parlando dell’anguria: mangiandola possibilmente fresca o perfino fredda, vi permetterà in pochi minuti di recuperare i sali minerali che avete perso con l’inevitabile sudorazione.  Ma c’è di più, questo meraviglioso frutto può essere un ottimo alleato per perdere peso.

La dieta dell’anguria si presenta come una dieta ipocalorica e ipolipidica, che si basa sostanzialmente sull’assunzione di zuccheri semplici dell’anguria e di altra frutta e che promette di far perdere una taglia (quindi circa cinque chili) in una settimana. L’anguria è un frutto dalle innumerevoli qualità: è un frutto ricchissimo di acqua, che rappresenta circa il 95%, e ha un elevato potere saziante. Il suo contenuto calorico è bassissimo: 100 gr di cocomero apportano solo 30 calorie. Queste caratteristiche ne fanno un prezioso alleato della dieta. (Continua a leggere dopo la foto)



Ecco alcuni esempi da poter seguire durante la settimana di dieta.
Colazione: una tazza di tè, due fette biscottate integrali, un cucchiaino di miele, una fetta di anguria.
Spuntino: una fetta di anguria, 100 g di mirtilli.
Pranzo: 50 g di pasta integrale con pomodoro e basilico, insalata con carote e pomodorini.
Merenda: 2 fette di anguria.
Cena: 200 g di salmone al vapore, spinaci bolliti, una fetta di pane integrale.
Colazione: una tazza di tè, due biscotti integrali, un cucchiaino di miele, una fetta di anguria.
 (Continua a leggere dopo la foto)


Spuntino: una fetta di anguria, una banana.
Pranzo: 2 pomodori con il riso, insalata mista.
Merenda: 2 fette di anguria.
Cena: 150 g di pollo bollito, una patata al vapore, verdure al vapore.

Colazione: una tazza di tè, due biscotti integrali, un cucchiaino di miele, una fetta di anguria.
Spuntino: una fetta di anguria, 100 g di mirtilli.
Pranzo: insalata di fagiolini e patate, 50 g di ricotta di mucca.
Merenda: 2 fette di anguria.
Cena: 200 g di sogliola al vapore, una patata al vapore, insalata mista. (Continua a leggere dopo la foto)


Colazione: 2 fette biscottate integrali, 1 cucchiaino di gelatina di frutta
Spuntino: 1 fetta di anguria
Pranzo: 50 gr di pasta integrale con pomodoro, insalata con rucola, sedano, tarassaco e poco olio
Merenda: centrifugato di sedano e carote
Cena: 40 gr di pane integrale, cetrioli e 120 gr di tonno al naturale
La dieta dell’anguria può essere seguite per una settimana e prevede una perdita di peso dai 3 ai 5 chili.

Rosa Perrotta, gravidanza agli sgoccioli… ma che passione con Pietro: foto hot