Lo scialle di Fendi da 790€ è il più commentato del web: a cosa somiglia


All’apparenza è un normale scialle di seta e lana con della pelliccia di volpe. Ma nessuno si è indignato per la pelliccia. Il caso sui social è scoppiato perché, guardandola bene, la sciarpa lanciata dalla Maison Fendi, la casa di moda nata a Roma nel 1925 da Edoardo Fendi e Adele Casagrande, somiglia a una vulva. Una vulva gigante, che indossata potrebbe rievocare la scena di un parto. E il The Guardian titolando “Fendi’s £750 ‘vulva’ scarf makes wearers look like they’re being born” porta all’attenzione dei media questo eccentrico “parto” creativo della maison di moda italiana facendo scatenare gli utenti di Twitter con le hashtag congiunte #Fendi #Vulva. La sciarpa viene proposta in diversi colori, ma a lasciare a bocca aperta gli utenti è stata la versione nude. In particolare, il modo in cui è stata avvolta non lascia scampo: due labbra enormi sono pronte a ospitare la testa di chiunque voglia mettersela al collo. (Continua a leggere dopo la foto)








”Per troppo tempo, mentre i peni erano debolmente comici, la vagina è rimasta in qualche modo scioccante, vergognosa, innominabile … Sono d’accordo. Dovremmo essere fieri dei nostri corpi. Siamo stufe di indossare vestiti che non sembrano vulve! OK. Anche se ci chiediamo se ci possa essere una via di mezzo tra il vergognarsi della tua vulva e il portare una sua replica gigante al collo”, spiegano sul The Guardian. (Continua a leggere dopo la foto)




Le colorazioni disponibili erano (perché sul sito online di fendi la sciarpa è già finita) e torneranno a breve ad essere, in rosa e rossa. Diversi i commenti sul web. C’è chi ha apprezzato l’ “omaggio per quanto non intenzionale al grembo fecondo della vita”; chi ha spiegato che “indossandolo ti farebbe provare la sensazione di rinascere”; e chi pensa già ad “una cravatta con sul nodo al collo una rifinitura di pelo…”. Touch of fur è in seta misto lana ed è venduta al al prezzo di 850 euro. (Continua a leggere dopo la foto)


 


Fendi è un marchio italiano del lusso, fondata come casa di moda a Roma nel 1925 da Edoardo Fendi e Adele Casagrande. Si tratta di uno dei marchi in assoluto più noti della moda italiana, che contribuì a far conoscere al mondo nel secondo dopoguerra. Fondata nel 1918 come laboratorio di pellicceria da Adele Casagrande, l’azienda prende l’attuale nome nel 1925, dopo il matrimonio con Edoardo Fendi. La qualità delle borse prodotte è tale che negli anni trenta e anni quaranta la fama di questa bottega travalicherà il confine nazionale.

Piumino, sciarpa e cappello di lana. Sembra una mamma qualunque che accompagna i suoi bambini a scuola (con questa strana bicicletta). Guardatela bene e provate a indovinare chi è: no, siamo sicuri che non ci arriverete mai…

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it