Vestita da uomo al royal wedding di Eugenie: chi è l’invitata più fashion. Ma addio protocollo


Un look super fashion (anzi, il più fashion di tutti) e di grande effetto, peccato che siamo a un royal wedding e non a un party. Al matrimonio dell’amica Eugenie di York si è presentata con tuxedo nero, cappello a cilindro e tacchi a spillo. Inutile dire che le foto sono finite su tutti i giornali e che è stata subito eletta la vincitrice dell’ultimo royal wedding, che è andato in scena al castello di Windsor venerdì 12 ottobre. Chissà, però, che avrà pensato la regina Elisabetta, perché l’outfit sarà pure stato premiato per eleganza, ma il protocollo a cui si sarebbe dovuta attenere recita ben altro. Ai matrimoni non ci si veste di nero e con abiti maschili e il bon ton parla di cappellini e gioielli di famiglia. Ma chi ha osato infrangere in modo così netto l’etichetta, è abituata a rompere gli schemi. Si è sempre distinta in questo Cara Delevingne. Della serie ‘chiedetele tutto ma non di essere tradizionale’. E per il matrimonio dell’amica non ha fatto eccezioni. (Continua dopo la foto)








Cara, attrice e modella richiestissima, si è fatta notare immediatamente, appena arrivata al castello. Altro che vestitini al ginocchio, altro che cappellini, seppur stravaganti! Cara ha scelto e indossato un completo da uomo firmato Emporio Armani con giacca, camicia bianca, cravatta abbinata e dei pantaloni alla caviglia a vita alta con una cintura in raso a fasciare il punto vita. Immancabile la tuba e, per finire, un paio di décolleté neri altissimi di Casadei modello Blade con tacco metallico. (Continua dopo la foto)






Bellissima e stilosissima, ma c’è da giurarci che le invitate più conservatrici avranno avuto un mancamento a vederla arrivare al secondo royal wedding dell’anno. Non solo il look maschile. Nonostante la scelta bastasse e avanzasse per mandare in frantumi il protocollo reale, la top model ha pensato di fare di più con quel lecca lecca che è stato subito immortalato dai fotografi. Un gesto davvero poco elegante, via. (Continua dopo la foto)



 


Non bastava la presenza di due icone come Kate Middleton e Meghan Markle a oscurare la sposa (l’abbiamo raccontato qui), la figlia di Sarah Ferguson e il principe Andrea. Ci si è messa pure Cara, che ha quasi rubato la scena persino alle duchesse stesse. Kate, sempre elegantissima e mai sopra le righe, con un abito in raso borgogna, forse di Alexander McQueen, che è in assoluto il suo stilista preferito. Meghan, invece, ha puntato tutto sul blu notte. Con cappottino chiuso fino al collo e scarpe in tinta. Bellissima.

Royal wedding. La scelta coraggiosa di Eugenie: dal vestito spunta una cicatrice

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it