Al matrimonio di Eugenie di York occhi puntati su Kate Middleton e Meghan Markle: ecco come si sono vestite


Ed è arrivato anche il gran giorno della principessa Eugenie di York, che ha detto sì al fidanzato Jack Brooksbank venerdì 12 ottobre 2018 al castello di Windsor. Quello della nipote della regina Elisabetta è il secondo royal wedding dell’anno, anche se ovviamente non può competere con quello di Harry e Meghan, celebrato nello stesso luogo lo scorso 19 maggio. E prima di concentrarci su Kate Middleton e Meghan Markle, che come previsto hanno rubato la scena alla sposa (una più dell’altra, a dirla tutta), è sacrosanto spendere due parole anche sulla sposa. Che era bellissima e si è presa così la sua rivincita, dopo anni di sfottò e paragoni (memorabile ma cattivissimo quello con una delle sorellastre di Cenerentola). Eugenie, che ha voluto la sorella Beatrice (che per i media era l’altra sorellastra di Cenerentola) come testimone, stava un incanto. Dimagrita e radiosa, ha sfoggiato un abito firmato dagli stilisti Peter Pilotto e Christopher De Vos con scollo a V. Niente velo, ma una favolosa tiara tempestata di smeraldi. (Continua dopo la foto)



Windsor è blindata per l’evento, ma le strade non sono affollate dai sudditi come a maggio scorso. I principini George e Charlotte fanno ancora da paggetto e damigella insieme ai cugini Mia Tindall, 4, Savannah, 7, Isla Phillips, 6, Maud Windsor, 5, e la figlia di Robbie Williams, la popstar che spicca tra gli invitati super vip alle nozze (non tutti presenti). Come Naomi Campbell, Liv Tayler, Demi Moore, David e Victoria Beckham, Cara Delevingne, Ellie Goulding, George e Amal Clooney, Andrea Bocelli che canta in chiesa, riporta la rivista Oggi. (Continua dopo la foto)


Tra i grandi assenti al gran giorno della figlia di Sarah Ferguson e il principe Andrea, 28 anni, e il mercante di vini 32enne, Camilla Parker-Bowles, forse per le tensioni con il padre della sposa. Ma veniamo a noi e alle ‘sorvegliate speciali’ dell’evento: Kate e Meghan. Entrambe bellissime, come previsto hanno attirato su di loro tutti i riflettori. Sono arrivate in contemporanea, accompagnate dai mariti, ma stavolta sono stati i duchi di Sussex, accolti da un boato della folla, a rubare la scena a quelli di Cambridge. (Continua dopo le foto)


 


Per il suo ritorno a Windsor, Meghan ha puntato sul blu notte. Tonalità scura per un matrimonio di giorno, ma senza dubbio elegante. Cappottino abbottonato fino alla gola, scarpe in tinta e cappellino eccentrico. L’abito è probabilmente una creazione di Givenchy. E Harry, che l’ha subito raggiunta appena scesa dall’auto, ha sfoggiato un panciotto in tinta con il look della moglie. Sarà stato il look, la sua bellezza, o il legame con Harry, ma appena arrivati hanno attirato tutti gli sguardi e i flash, mettendo in ombra l’altra coppia reale. Kate ha scelto il raso borgogna, forse di Alexander McQueen, scrive D di Repubblica, che è in assoluto il suo stilista preferito. La moglie di William ha scelto un abito con le maniche a sbuffo arricciato sul punto vita e il cappello abbinato con un grosso fiore e la veletta che le copre il viso. Entrambe hanno tenuto i capelli raccolti.

Questa foto era diventata virale perché le principesse di York ricordavano le sorellastre di Cenerentola. Da sempre nel mirino per i look stravaganti, anche stavolta Beatrice ed Eugenie finiscono al centro della scena. Ecco perché