L’oggetto più odiato dalle donne? È questo bizzarro attrezzo qua sotto, a forma di C rovesciata. Peccato, gli uomini ne vanno pazzi. Prima di decidere se provarlo o meno, ti conviene capire di cosa si tratta


 

È la novità del momento e le donne stanno impazzendo per avere questo oggetto. Quale? Questo qua sotto. Questa strana C che non si capisce, a guardarla così, a cosa mai possa servire. Si mette in testa? È un sex toy? Ecco: sono cuffie per ascoltare la musica. Acqua.Non è niente di tutto ciò. Ma vi garantiamo che è difficile arrivare alla ‘’soluzione’’.

(Continua a leggere dopo la foto)







Si tratta di una mutanda per donne. Sì, sono delle mutandine che si reggono da sole e che non hanno gli elastici laterali. È una di quelle mutande perfette quando si hanno i vestiti con lo spacco profondo o addirittura con il doppio spacco. Ma è vero che tutte le donne sono impazzite per ‘’lei’’? All’inizio sì: la curiosità era troppo grande, ma poi, una volta testata, la mutanda a C è risultata essere molto deludente: ‘’È molto scomoda e il materiale è fastidioso’’, si è lamentata una acquirente; ‘’Non sta al suo posto, non sono riuscita a indossarla per più di 2 minuti‘’, ha detto un’altra. ”Non spendete soldi per questa cosa: sarebbero sprecati”, ha concluso un’altra ancora. Ma se le signore non hanno affatto gradito la mutandina a C, i maschietti l’hanno apprezzata eccome. Un uomo ha scritto in rete: ‘’Mia moglie le ha odiata, io, invece, le ho trovate molto sexy’’. Siete curiose di provarla? La trovate su Amazon: potete scegliere il colore (ce ne sono tanti); il materiale e la forma in modo che calzi perfettamente e contenga bene tutto. Pare che la New barely-there C-string underwear (si chiama così) sia quella che ha indossato Kendall Jenner lo scorso week-end al MMVA. Evidentemente tutti si erano chiesti se avesse avuto o meno le mutandine. Per questo un giornalista ha precisato: ‘’Finalmente abbiamo risolto il mistero’’. 





 

Bisogna festeggiare! È arrivata la mutandina che non si macchia con le mestruazioni. Come funziona…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it