I Baci Perugina rosa?!? Sì e non solo ‘fuori’: ecco perché. Una rivoluzione!


 

Rosa. Sì, i Baci Perugina si rifanno il look e diventano rosa. È l’ultima trovata: una limited edition in ‘total pink’ che rende i famosi cioccolatini più dolci e romantici. In commercio in questi giorni, il noto cioccolatino ripieno di morbida gianduia e con una croccante nocciola al centro è stato prodotto con fave di cacao Ruby (si chiamano così proprio perché ricordano il prezioso rubino) e, grazie a un complesso processo produttivo studiato da Barry Callebaut che esclude l’uso di coloranti, la glassa è diventata della tonalità ‘millenial pink’. La fave di cacao Ruby arrivano dal Brasile, dall’Ecuador e dalla Costa d’Avorio. È dunque, completamente naturale e senza additivi né coloranti. L’azienda lo ha concesso in esclusiva a Nestlé per sei mesi e la multinazionale svizzera aveva già lanciato, prima del Bacio, il Kitkat rosa in Estremo Oriente, si legge sul sito Umbria24. Ma attenzione: oltre al colore della glassa, la particolarità è che la nuova versione del Bacio ha anche un nuovo gusto fruttato dall’aroma delicatissimo. (Continua dopo la foto)







Una grande novità per l’azienda. Anzi: una vera e propria rivoluzione, dal momento che era quasi da un secolo che la ricetta originale dei cioccolatini ideati dall’imprenditrice Luisa Spagnoli non veniva cambiata di una virgola. E ora sì che la famosa frase tratta dall’opera Cyrano de Bergerac “E che cos’è un Bacio? Un apostrofo rosa fra le parole t’amo” diventa realtà con i ‘Baci rosa’! Ovviamente, non ci sarebbe nemmeno bisogno di dirlo, il nuovo Bacio rosa è già diventato un fenomeno social. (Continua dopo la foto)






Impossibile, d’altronde, lasciarsi sfuggire l’occasione di immortalare questo cioccolatino diverso, più femminile. Anche perché, come detto, si tratta di un’edizione limitata. I Baci Perugina realizzati con fave di cacao Ruby sono infatti disponibili nella confezione Bijou da 150 grammi e nel classico tubo da 3 pezzi ma per un periodo di tempo limitato. Ma cosa pensano gli utenti della rete di questa novità? Dopo aver visto gli scatti sui social, chi non l’ha ancora assaggiato si chiede che sapore abbia. (Continua dopo le foto)



 


E poi, come sempre, c’è chi non risparmia critiche al cioccolatino rosa: a molti la nuova trovata della Perugina ricorda un capezzolo. Paragoni a parte, sta di fatto che è il cioccolato rosa di ‘quarta generazione’, che nasce a ottant’anni dall’invenzione del cioccolato bianco, sta già conquistando tutti. Non si sa per quanto tempo rimarranno in vendita i Baci in versione ‘millennial, pink’, dunque i più curiosi sono invitati ad affrettarsi.

Baci Perugina, addio vecchie frasi d’amore: cambia tutto. Il cioccolatino più romantico di sempre si rifà il look: cosa troviamo ora scartandolo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it