Assurdo! Ecco l’ultima pratica sessuale che arriva tra le lenzuola. Quel ”coso” proprio no, è inaccettabile


 

È possibile fare sesso utilizzando smartphone o tablet. La nuova frontiere del sesso 2.0 si chiama EroticSmartPhone. Si tratta di un’app che simula il rapporto sessuale. Come funziona? Semplice: l’utente tocca lo schermo e il software trasforma il movimento in fremiti. Così ci si può dedicare alla masturbazione o al rapporto con un partner virtuale, creato dall’app. Il software è in grado, per le coppie più trasgressive, di similare un rapporto a tre. Basterà adagiare il dispositivo tra le lenzuola e in base ai movimenti e ai gemiti, il partner virtuale interagirà con i due amanti in carne e ossa.

(Continua a leggere dopo la foto)



L’inventore dell’app erotica è Francesco Raco, torinese 39enne, che l’ha presentata all’ ”Avn Adult Entertainment Expo” di Las Vegas. ”Abbiamo sviluppato – spiega – il progetto di un algoritmo sulla base del quale quando l’utente tocca o muove il telefono, i suoi movimenti vengono rielaborati in suoni e immagini, in carezze e fremiti che attengono al comportamento sessuale di persone in carne e ossa. È il concetto dell’intelligenza artificiale trasferito nel mondo degli smartphone. Sotto certi aspetti, con adeguate variazioni sul tema, potrebbe essere utilizzato anche per insegnare l’educazione sessuale nelle scuole”.

Ti potrebbe anche interessare Amore strabiliante (per lui e per lei), ecco il dettaglio semplicissimo ma fondamentale affinché il rapporto sia indimenticabile