“È cambiata”. Meghan Markle, è un attimo: lo ‘fa’ in pubblico ed è tutto chiaro. Parola di esperti


 

Meghan ha davvero incantato tutti appena atterrata in Irlanda, prima tappa del primo tour all’estero con Harry. Appena scesa dall’aereo, si sono accorti subito tutti che la duchessa ha voluto rendere omaggio al Paese ospitante. La duchessa, elegantissima, ha infatti indossato un completo verde di Givenchy, il colore dell’Irlanda, con una maglia a maniche lunghe e una gonna pencil sotto al ginocchio e decorata con delle tasche all’altezza della vita. Per completare l’outfit ha scelto dei décolleté di camoscio color nude, una borsa tabacco di Strathberry (già sold out) e ha poi tenuto i capelli legati in un raffinato chignon. Non è finita qui: si è cambiata tre volte nel giro di 24 ore e non ha sbagliato un colpo (e nemmeno fatto uno strappo al rigido protocollo reale). Dopo il verde Givenchy, durante il summer garden party alla Glencairn, ha indossato tubino nero con lo scollo quadrato firmato Emilia Wickstead e degli orecchini pendenti con diamanti di Birks; per la visita allo stadio, invece, ha optato per un tailleur dal taglio maschile, sempre di Givenchy, con giacca, pantaloni e t-shirt. (Continua dopo la foto)








In Irlanda ha però fatto scalpore anche la sua firma. Sì, ‘l’autografo’ lasciato nel libro degli ospiti del primo ministro irlandese Leo Varadkar. Si era già scritto che Harry adorasse la firma della moglie. È innamorato persino della sua scrittura perché, come riporta People, il duca del Sussex ha confidato che lui non riesce a fare una firma abbastanza grande e così bella come la sua. Meghan, d’altronde, come conferma il Ceo dell’azienda Paper Source di Beverly Hills, ha anche insegnato calligrafia. (Continua dopo la foto)




Da giovane si pagava gli studi di recitazione insegnando a scrivere in modo perfetto, lavorava part-time e ha anche prestato la sua arte per gli inviti di nozze di star americane come Paula Patton e Robin Thicke. Tuttavia, osserva più di qualcuno, è cambiato anche il suo modo di firmare da quando ha sposato Harry. Gli esperti hanno notato che il modo di scrivere il suo nome è diverso e le differenze appaiono evidenti anche a chi non sa molto in materia se si confrontano le due firme apposte prima e dopo il royal wedding. (Continua dopo la foto)


 


Nel dettaglio, oggi la firma di Meghan sembra più leggibile, più morbida e con una minore inclinazione esterna, che la rende anche più simmetrica. Tutti dettagli che, secondo la grafologa Kathi McKnight, indicano come ora la Markle mostri più autocontrollo, equilibrio e rispetto per chi legge. “È una pignola. Adora le formalità, è elegante e raffinata – sostiene l’esperta – “È più desiderosa di essere ‘vista’ per quello che è”. La M iniziale e la N finale, però, sono rimaste invariate: è un segnale di protezione delle sue emozioni, dice ancora l’esperta.

“Diana si vergognerebbe”. Meghan Markle massacrata. L’insulto choc sconvolge. E la cosa peggiore è che non arriva da una persona qualunque. Momentaccio

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it