“Ma l’avete vista? Tremenda”. Meghan Markle cambia look e viene ‘asfaltata’: critiche a pioggia


 

A Chester, durante la prima visita ufficiale da sola con la regina Elisabetta, Meghan Markle era perfetta con quell’abito neutro firmato Givenchy (lo stesso brand che l’ha vestita per il royal wedding). Tutto in regola, nessuno strappo al protocollo, come successo alla recente parata Trooping the Colour, dove molti hanno puntato il dito sulle braccia e le spalle scoperte: il vestito scelto per il primo impegno in solitaria non offuscava la sovrana, che aveva invece optato per un completo color verde lime. Pochi giorni dopo il viaggio in treno (reale) a Chester, nel weekend, riecco Meghan ma mano nella mano con il suo Harry in un contesto decisamente meno formale: il matrimonio di Clelia McCorquodale, la nipote di Lady Diana, e di George Woodhouse. Un’occasione in cui la neo duchessa del Sussex ha un po’ stravolto il suo stile iniziale, caratterizzato da linee rigorose e mono o al massimo bicolore, ricorda Vanity Fair. (Continua dopo la foto)









Per le nozze della cugina di Harry, Meghan ha sfoggiato un Oscar de la Renta che ha poco a che vedere con i suoi ‘soliti’ outfit. Si tratta di un wrap dress asimmetrico, con ruches laterali, a stampa floreale azzurra della collezione Resort 2019 abbinato a un fascinator, a una clutch rigida e a un paio di pump, tutti bianchi. Una Meghan in versione gipsy-chic. Un po’ bohémien, l’hanno definita, con quel vestito ampio, fantasia, con volant e maniche abbondanti. (Continua dopo la foto)






Non è la prima volta che la moglie di Harry sfoggia vestito a fiori, stampa tra l’altro adorata anche dalla regina. Chi ha buona memoria ricorderà senza meno i look degli Invictus Games e del matrimonio di amici in Jamaica. Ma è sicuramente la prima volta che la Markle sceglie un modello così over, morbido e fluttuante. Una scelta che ha sicuramente incontrato l’approvazione degli amanti della tendenza ‘boho’, ma che in generale non è stata apprezzata da tutti. Anzi. (Continua dopo la foto)



 


E sono piovute critiche sulla duchessa per quell’abito floreale. Sui social network non si contano i commenti negativi per la scelta del look alle nozze di Clelia e George Woodhouse. Pochi quelli che hanno gradito il cambio di look (da abiti aderenti a quello over e fantasia), moltissimi quelli secondo cui il vestito è “troppo grande” e “non le sta bene”. Più di qualcuno, poi, ha fatto anche notare come la stampa ricordasse quella di un copriletto.

“Costa meno di 9 euro”. Meghan Markle, il segreto beauty è alla portata di tutte

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it