“Mai vista così”. Charlene di Monaco ha cambiato volto (in tutti i sensi). All’ultimo impegno ufficiale…


 

Timida, composta, quasi altezzosa e sempre precisa in fatto di bon ton. Charlene Wittstock l’abbiamo conosciuta così. Ex nuotatrice e moglie di Alberto di Monaco, la principessa si è resa protagonista di una svolta talmente radicale da domandarci: ma che le è successo? E in tutti i sensi. Fisicamente e nelle buone maniere. Dal principato fanno sapere che la maternità l’ha completamente cambiata e, a giudicare dalle ultime foto, deve proprio essere così. Lo ha dimostrato in occasione del GP di Formula1, a partire dal look. La ricordiamo con abiti monocromatici e bon ton, l’abbiamo ritrovata con un vestito estivo colorato e informale con tanto di spacco vertiginoso ai lati. La ricordiamo un po’ all’ombra del marito, con gli occhi bassi e l’espressione un po’ triste, al Gran Premio di Montecarlo è apparsa super felice, disinvolta (forse pure troppo) e anche in vena di effusioni con Sua Altezza Serenissima Alberto di Monaco. E, soprattutto, in vena di festeggiare il vincitore del GP: ha fatto un gesto molto poco regale che l’ha già fatta finire su tutti i giornali. Tutti sorpresi, ammutoliti al momento della premiazione. (Continua dopo la foto)



Chi c’era racconta una Charlene totalmente diversa prima della gara e sul palco, quando ha consegnato la coppa ai vincitori (in ordine Ricciardo, Vettel e Hamilton). Scrive Vanity Fair che la principessa, invitata speciale al 76esimo GP di Montecarlo, dapprima non si è fatta prendere la mano, nonostante le folle di fan in delirio. Con Geri Halliwell e Tom Brady, marito della sua amica Giselle Bündchen, ha visitato la scuderia Aston Martin-Red Bull, dove ha incontrato Daniel Ricciardo, il vincitore, facendoli un mezzo sorriso, con una stretta di mano fredda e professionale, «quasi regale», dicono i beninformati. Tutt’altro atteggiamento, invece, sul palco, quando, per festeggiare i primi classificati, ha stappato con maestria la magnum di champagne e si è attaccata direttamente alla bottiglia. (Continua dopo le foto)



 


Non ci fossero le foto, si stenterebbe a crederci. E invece Charlene l’ha fatto davvero, alla presenza dei ‘nipoti’, Pierre e Andrea Casiraghi, che si sono sbellicati dalle risate, e del marito, che la guardava con occhi esterrefatti. Insomma, sembra che a 40 anni compiuti abbia iniziato pure a divertirsi. Troppo? Chissà che direbbe la compianta Grace. Carolina, probabilmente, non la vedremo mai bere dalla bottiglia. Ma a vedere le ultime foto, pare che Charlene abbia cambiato volto in tutti i sensi. Ha perfezionato il taglio di capelli, un pixie cut sfoltito nel volume e nel ciuffo e, sarà il make up o la luce di quella giornata di sole o qualcosa che va sotto il nome di ‘ritocchino’, ma anche di viso la Wittstock è cambiata rispetto a un po’ di anni fa. Mesi fa era già finita nell’occhio del ciclone perché accusata di aver fatto ricorso al botox. Ricordate al Princess Grace Awards Gala di Los Angeles? Charlene aveva fatto incetta di commenti poco lusinghieri per l’espressione e il sorriso troppo tirati.

“Era bellissima! Il botox l’ha devastata”. Charlene Wittstock esce sul balcone per il National Day di Monaco e i sudditi inorridiscono: cappotto blu e cappello, ma è il viso della principessa a finire nel mirino dei fotografi (il prima e dopo è impietoso)