“Che sorrisetto ipocrita”. Meghan Markle ci è cascata ancora. Prima uscita pubblica con la Regina per la fidanzata di Harry e c’era anche Kate Middleton. Gli occhi tutti puntati su di loro e ovviamente tutti hanno visto: “Il diavolo e l’acqua santa…”


 

Ormai la data delle nozze si appresta e gli eventi pubblici cui Meghan Markle partecipa sono sempre più frequenti. Il tiro si fa sempre più alto e prima o poi doveva accadere: la fidanzata di Harry ha partecipato alla sua prima uscita pubblica con la regina Elisabetta. Tutta la famiglia reale, riunita al gran completo, si è riunita per la commemorazione del Commonwealth’s Day presso l’abbazia di Westminster. Ovviamente i sudditi erano in visibilio, una folla sterminata ha accolto i reali tra urla e applausi. William e Kate, e Harry e Maghan erano al centro dell’interesse generalizzato. Ma come era facile aspettarsi l’interesse si è concertato sulle due cognate e i tabloid britannici hanno fatto il solito taglia e cuci sulle due bellissime donne, mettendole in contrasto, quasi ad avvalorare una loro presunta rivalità. Nonostante le due facciano il possibile per farsi vedere amiche, nessuno ci crede e lo spettro di Lady D e Sarah Ferguson aleggia su di loro. Le pagine di moda del conservatore e paludato Daily Telegraph sottolineano che questa volta l’attrice americana ha scelto un outfit, bianco e blu, ‘made in Britain’ dalla testa ai piedi. (continua dopo la foto)








Inoltre per gettare una luce di benevolenza sull’attrice americana i giornali hanno sottolineato che il cappellino indossato, un baschetto bianco disegnato dal leggendario cappellaio britannico Philip Jones, sia un riferimento all’impegno di Meghan per i diritti e l’uguaglianza delle donne. Dello stesso designer sono i baschetti che hanno riempito le passerelle di tutte le collezioni della stilista più femminista del momento, Maria Grazia Chiuri, direttore creativo di Dior. Mentre continuano le speculazioni sui veri rapporti tra le due future cognate, ‘amiche o rivali (?), qualcuno ipotizza che alla funzione oggi indossassero persino le stesse scarpe: un paio di bellissimi decolleté blu scamosciati. (continua dopo le foto)





 


Insomma, Meghan è stata accusata come al solito di essere una gran copiona. Nella scala di gradimento Kate, ormai consolidata e incinta del terzo Royal Baby, ancora da una pista alla novellina di casa Windsor. Ma i più pettegoli si sono dovuti arrendere, perchè la questione delle scarpe è stata presto smentita dai più attenti. Erano, è vero, due paia di scarpe molto simili ma Kate, incinta di otto mesi, indossava un paio di Rupert Sanderson (485 sterline) già utilizzate a febbraio del 2016, Meghan (in perfetto stile Sex and the City) dei vertiginosi tacchi a spillo di Manolo Blahnik (450 sterline).

Ti potrebbe interessare anche: “Non sarà bianco ma così”: Meghan Markle, spifferata sull’abito da sposa. A poco dal royal wedding e dopo mesi di congetture, la bomba arriva direttamente da Palazzo: “Ecco chi lo disegna”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it