Indossa questo vestito e pubblica la foto su Facebook. Da quel momento tutti iniziano a parlare del suo abito (che ha un particolare davvero imbarazzante) e a condividere lo scatto. Avete capito di cosa si tratta? Resterete senza parole…


 

Wayne Cooper è uno dei designer più influenti dell’Australia e il vestito della sua nuova linea sta creando particolare scalpore. Il motivo? La stampa impressa nel tessuto del capo color ‘’Sahara’’, che ricorda i genitali femminili. È stata la fondatrice del sito internet ‘’Mum mothering’’ a postare la foto dell’abito ”incriminato” su Facebook, suscitando grande divertimento tra i suoi amici virtuali.

‘’Ho comprato questo vestito perché mi piaceva molto. Sono tornata a casa e sapete cosa ha detto mio marito?’’. Accanto ai hashtag #DressFail e #OnceYouSeeYouCantUnsee. La foto ha ricevuto 8500 commenti e sul web si è scatenata la condivisione di altre donne che indossano il vestito con la ‘’stampa vagina’’. Vestito che, per la precisione, costa 219 dollari australiani, ovvero 143 euro.

”Mai con lo stesso vestito”. Maniaca di Facebook, ecco quanto spende per apparire