Hai le smagliature? Allora sei fortunata: il nuovo trend che sta spopolando in rete e ha fatto perdere la testa a migliaia di donne, richiede la presenza dell’inestetismo che hai sempre detestato. Se sei scettica e pensi che sia una balla, ci dispiace molto per te. Questa è una bomba


Hai le smagliature? Beh, non sei l’unica: tra cellulite e smagliature, siamo un po’ tutte nella stessa barca. Anche le smagliature, come la cellulite, non risparmiano nessuna. Non c’è donna, per quanto magra, snella e tonica, che non abbia un po’ di ritenzione o qualche smagliatura sul corpo. Le abbiamo provate tutte per provare a eliminarle ma le smagliature restano lì, più impunite della cellulite. Più resistenti di tutto. Dunque c’è solo una soluzione: piuttosto che starsi a lagnare su ciò che si vorrebbe, molto meglio valorizzare ciò che si ha. Sì, anche la cellulite. E sì, anche le smagliature. In che senso? Rendendole delle opere d’arte. Ma dai? Sì, come ha fatto l’artista Sarah Shakeel che ha lanciato la moda: ha iniziato a postare su Instagram foto di gambe, seni, addomi segnati dalle smagliature. Ma le smagliature sono ‘’speciali’’: sono infatti ricoperte di brillantini, di glitter, ecco. E fu così che le smagliature divennero dei capolavori. Che poi è anche la verità: le smagliature sono i ‘’segni’’ che la vita ci ha lasciato: una perdita di peso, una gravidanza, un’altra gravidanza, l’età che ha fatto rilassare la nostra pelle. Le nostre smagliature, come le rughe, siamo noi. Continua a leggere dopo la foto







E quindi, visto che siamo noi, celebriamole, rendiamole arte. Come ha fatto Sarah Shakeel, artista già nota per le sue immagini straordinarie e che dimostra che a volte basta poco per vedere le cose sotto un’altra prospettiva. Della serie: vedere il bicchiere mezzo pieno fa bene al corpo e alla mente. La sua filosofia piace e infatti l’hashtag #GlitterStretchMarks, è diventato virale così come le immagini di questa artista straordinaria che vuole che le donne si amino, si accettino e riescano ad apprezzare le ricchezze che hanno. E non passino una vita di frustrazioni a vedere solo il pelo nell’uovo. Ma avete visto che spettacolo che sono le foto di Sarah che mostrano parti del corpo femminile ricoperte di glitter oro, argento e blu? Continua a leggere dopo le foto





 

Sì, sembrano opere d’arte ed è proprio quello l’obiettivo di Sarah: far sentire ogni donna un’opera d’arte. Anche per merito delle sue smagliature. Siamo certi che dopo aver visto i suoi capolavori, vi sentirete fortissime e meravigliose. Una sferzata di autostima: proprio quello che ci vuole per vivere con positività ed entusiasmo anche quelle cose che ci fanno sentire cupe e depresse. Basta vergognarci di come siamo: è arrivato il momento di gioire della nostra unicità. E di tutte le nostre imperfezioni. Non vi sentite già meglio solo al pensiero? Noi sì, decisamente meglio.

“No, non sono incinta e neanche grassa!”. Si scatta un selfie e lo pubblica in rete: la sua pancia è gonfia come un pallone e piena di smagliature. Kris spiega tutto: “Succede a tutte le donne”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it