La Regina Elisabetta che non ti aspetti: il suo ”vizietto” a Palazzo e e quella strana abitudine a tavola…


 

La Regina Elisabetta tra ”vizietti” e gaffe. A rivelarli è uno dei massimi esperti delle vicende reali, Thomas Blaikie, che ha deciso di raccogliere le abitudini domestiche ma anche le gag più divertenti di uno dei personaggi più importanti al mondo dal punto di vista istituzionale, la Regina Elisabetta II. Il libro, che conta circa duecento pagine, è intitolato ‘What a thing to say to the Queen’, letteralmente ‘Cattiverie sulla regina‘.

(Continua a leggere dopo la foto)



Tanto per fare qualche esempio, dagli aneddoti e vizietti riportati da Blaikie, si scopre che la Regina non ama fare zapping. O meglio, non ama farlo con le sue mani. Per cambiare canale e, in generale, usare il telecomando della tv, avrebbe designato un maggiordomo apposito. Per quanto riguarda i vizi, pare sua maestà sia solita sputare i cioccolatini che non sono di suo gradimento. A tavola, invece, avrebbe bandito categoricamente tutti i coltelli da pesce, ritenuti oggetti dozzinali da Edoardo VII.

L’autore del libro riporta poi aneddoti divertenti, come gli incontri istituzionali tra la regina e gli altri capi di Stato, come quando Bush, durante una visita a Buckingham Palace notò uno strano disco d’argento con tre gambe e, chiedendo a sua maestà a cosa servisse, la regina rispose: ”Sinceramente speravo che me lo dicessi tu, visto che me lo hai regalato…”.

Potrebbe anche interessarti: Chissà la vergogna della regina Elisabetta: il principe Filippo ‘sbrocca’ in pubblico e gli partono parolacce (poco reali)…