“È Berlusconi, com’è cambiato”. Dopo settimane di assenza, l’ex premier viene “pizzicato” in autogrill. Le foto fanno subito il giro del web e in molti sono pronti a scommettere su cosa stia per succedere nella sua vita


 

Un Silvio Berlusconi così erano anni che non lo vedevamo… Ma lui lo aveva annunciato: in vista delle elezioni vuole farsi trovare ancora pronto, anzi, più pronto che mai. Magro, sorridente, abbronzato, in una forma smagliante che richiama alla memoria l’immagine di qualche anno fa. Lui è Silvio Berlusconi, ritratto in un Autogrill nelle immagini esclusive pubblicate da “Chi”. Immagini impressionanti, perché il leader di Forza Italia sembra davvero tirato a lucido, prontissimo ad affrontare le prossime sfide politiche. Da leader, appunto. In rete, però, in molti sono stati i fan a preoccuparsi per il suo vistoso dimagrimento, temendo addirittura il peggio. Invece è tutto sotto controllo. Il Cav è stato immortalato in una pausa del suo viaggio di ritorno da Merano verso casa. L’ex premier acquista per sé alcuni prodotti gastronomici e dei libri, dei giochi per i nipotini e dei peluche per i suoi cani. Ovviamente non si è risparmiato le fotografie con gli ammiratori, ai quali ha firmato diversi autografi. Nelle fotografie, eccolo “rapito” da alcuni enormi ciupa-ciupa e da forme di culatello ricoperto di pepe. (Continua a leggere dopo la foto)



La remise en forme del Cavaliere ha dato i suoi frutti: Berlusconi, infatti, ha passato un’estate tranquilla e di lavoro, dividendosi tra Arcore e una beauty farm dove si è rigenerato in vista dell’imminente campagna elettorale. Tra le attività fisiche, cinque chilometri di jogging e mezz’ora di piscina al giorno. E ancora, un regime alimentare disintossicante: verdura, frutte, proteine che gli hanno fatto perdere diversi chili. Sul fronte politico è attivissimo: “L’onere di indicare il nome del premier andrà a chi tra noi e la Lega avrà preso più voti, sono sicuro che toccherà a Forza Italia. E io sono già pronto”. Queste parole, secondo Tommaso Labate sul Corriere della Sera, sono rivelatrici delle intenzioni di Silvio Berlusconi di candidare a premier del centrodestra Antonio Tajani, attuale presidente del Parlamento europeo. (Continua a leggere dopo le foto)



 

Tajani, scrive il quotidiano milanese, “sarà il jolly con cui Berlusconi si presenterà da Mattarella nel caso in cui la somma dei parlamentari eletti da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e delle altre liste ascrivibili al centrodestra superasse l’asticella della maggioranza alla Camera e al Senato”. Per saperne di più bisognerà probabilmente aspettare domenica 17 settembre. Quel giorno, infatti, Tajani e Berlusconi chiuderanno la tradizionale kermesse che il primo organizza ogni anno a Fiuggi. Il titolo di quest’anno è ‘L’Italia e l’Europa che vogliamo’. “Un occhio malizioso – osserva Labate – può notare che la comunicazione pubblica del presidente del Parlamento europeo sembra già orientata agli schemi di una campagna elettorale”. E cita un post di Tajani su Twitter del primo settembre: “La vita di un politico non è solo strette di mano e incontri istituzionali”, si legge sul profilo.

Ti potrebbe interessare anche: “Cambierà tutto”. Mugugni e mal di pancia per la decisione (che molti danno per certa) di Silvio Berlusconi. Il motivo? C’entra la sua giovane fidanzata Francesca Pascale che pare pronta al grande passo