Fallo eccitare come fosse la prima volta che fate l’amore, ecco dove toccare un uomo per renderlo un supereroe…


 

D’estate scatta l’ormone e si è tutti più eccitati e si ha più voglia di fare l’amore e non ci si addormenta (come invece accade d’inverno. Almeno a noi). Detto questo, affinché i rapporti non siano tutti uguali, è bene cambiare qualcosa, ogni tanto. Per esempio, con nostra grande sorpresa, abbiamo scoperto che c’è una parte del corpo che, se toccata nel modo giusto, fa impazzire gli uomini… E sapete qual è?

(Continua a leggere dopo la foto)







Questa parte del corpo è una cosiddetta zona erogena, cioè una parte del corpo che, se correttamente stimolata, genera eccitazione e piacere sessuale. Spesso si tende a pensare che i meccanismi di eccitazione dell’uomo siano meno complessi di quelli delle donne, e si predilige andare al sodo, cioè toccarlo lì. Ma quella non è certo l’unica zona di piacere… Tra le zone a cui non avresti mai pensato (o magari sì, mentre noi no), ci sono le mani. Esatto! Le mani, in particolare le dita, sono zone altamente erogene per il maschio. Ecco perché non dovresti mai trascurarle. Come stimolarle? Con piccoli baci e sfioramenti di labbra sulla parte interna, quella del polso, per poi scendere con la lingua sul palmo e arrivare alle dita, mettendole in bocca una per una. Questo è un gesto che veramente fa impazzire gli uomini, un po’ perché il tipo di stimolazione è altamente eccitante, un po’ perché evochi in lui il pensiero del sesso orale. Chi lo ha fatto, racconta rapporti memorabili, a seguito di questo gesto… Beh, sei scettica, non ti resta che provare.

Leggi anche:  Non tutti i mali… Ecco cosa non deve avere un uomo per far impazzire davvero una donna (a letto)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it