”Ho sempre saputo di essere figlia di un principe, ma l’ho incontrato solo a 14 anni”. Lei non ha mai parlato di sé ma ora viene allo scoperto…


 

Lei lo ha sempre saputo. Anche se Alberto di Monaco l’ha incontrato solo 9 anni fa, Jazmin Grace Grimaldi ammette di esser sempre stata a conoscenza di essere la figlia di un principe. Sua madre, Tamara Rotolo, che ha incontrato Alberto nel 1991 durante una vacanza in Costa Azzurra, non le ha mai nascosto la verità. E oggi la primogenita del sovrano monegasco concede a Harper’s Bazaar la sua prima intervista. Ha 23 anni oggi Jazmin, è nata a Palm Springs, si è laureata alla Fordham University, ed è volutamente sempre rimasta lontana dai riflettori, fino a quando la paternità è diventata ufficiale: ”Avevo 14 anni, mi preparavo a entrare al liceo, quando i giornali hanno saputo che mio padre aveva una figlia, e che ero io. È un periodo difficile per qualsiasi adolescente, c’è voluto del tempo per abituarsi all’attenzione mediatica”, ha spiegato.

(Continua a leggere dopo la foto)








Ora con il padre ha un rapporto bellissimo, quella di Jazmin è oggi una famiglia unita. Anche i rapporti con Alexandre, il figlio 11enne che Alberto ha avuto con la hostess Nicole Coste, sono ottimi: ”Ci piace mangiare insieme, fare delle grigliate e andare in spiaggia”. Tutto quello che fa una famiglia normale. Jazmine è anche molto presente a Monaco, dove vola spesso. Ha partecipato al battesimo dei gemellini Gabriella e Jacques, i figli che Alberto ha avuto con Charlene Wittstock, ed è anche molto amica della cugina Pauline Ducruet, la figlia di Stéphanie. Come vede il suo futuro? Al momento vive a New York, dove si dice pronta a intraprendere la carriera di attrice e cantante, proprio come nonna Grace, di cui porta anche il nome. Uno dei miei primi ricordi su di lei, uno dei più cari, è quando guardavo il musical Alta Società – conclude Jazmin nell’intervista -. È stata la prima volta che mi sono resa conto che c’è un legame tra noi.Mi piace recitare, cantare, ballare. E in quel film l’ho visto anche in lei. Mi è venuta la pelle d’oca”.

Potrebbe anche interessarti: Anche le principessine piangono (e molto): ecco che succede a Charlotte di Monaco

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it