Epic fail al matrimonio dell’anno, quello di Leo Messi e della sua Antonella. La diva arriva al party blindatissimo ma, al primo scatto, ai più attenti ‘cadono le braccia’. Cosa ha indossato pensando probabilmente di farla franca


 

Mentre Cristiano Ronaldo presenta al mondo i nuovi arrivati, i gemellini nati da mamma surrogata che, stando al gossip, dovrebbero chiamarsi Eva e Matteo, il ‘rivale’ di sempre, Leo Messi, fresco sposino, domina le pagine delle riviste e i siti di tutto il mondo per l’happy ending della sua favola d’amore. Il campione del Barcellona ha da poco portato all’altare Antonella Roccuzzo, la donna della sua vita e fidanzata storica da quando erano ragazzini. Un matrimonio da sogno che ha avuto come scenario la città natale degli sposi, Rosario, in Argentina, dove è stato subito definito l’evento dell’anno. Il rito è stato celebrato nella sala di un albergo della città e vi hanno preso parte esclusivamente i figli della coppia (Thiago e Mateo, 4 e 1 anno), i parenti e gli amici più stretti. Scambio degli anelli accompagnato dalla voce di Abel Pintos, famoso cantante argentino e, all’uscita, bacio plateale per fotografi e curiosi assiepati fuori dall’hotel. Sposo in blu scuro (abito firmato Dolce e Gabbana), sposa in bianco (vestito della stilista spagnola Rosa Clara) con spalle scoperte e un lungo strascico. Al ricevimento hanno partecipato circa 260 invitati, di cui molti di un certo calibro. Ma con un grande assente il cui mancato invito ha fatto parecchio rumore: l’ex Pibe de Oro. (Continua a leggere dopo la foto)



In compenso a festeggiare Leo e Antonella c’erano molte altre guest star del calcio, tra cui Cesc Fabregas, Carles Pujol, Xavi Hernandez, Busquets, Jordi Alba e l’ex Inter e Samp Samuel Eto’o, tutti al fianco dalle rispettive compagne. E ancora, Luis Suarez, uno dei grandi amici della Pulce, e molti compagni di nazionale come Gonzalo Higuain, Angel Di Maria, Ezequiel Lavezzi, Sergio Aguero, Javier Mascherano. Immancabili anche Neymar, arrivato insieme a Dani Alves a bordo del suo aereo privato, e Gerard Piqué, direttamente dalle Bahamas con Shakira. E a proposito della popstar colombiana, subito una curiosità. O meglio, uno scivolone che ha subito fatto il giro del web. Shakira ha scelto un abito tutt’altro che originale per il matrimonio più chiacchierato della settimana. E non c’è voluto molto agli esperti ricordarsi che aveva già indossato quel vestito durante una sfilata per Vanity Fair. Ahia! (Continua a leggere dopo le foto)



 

Come detto, le nozze, blindatissime, di Messi hanno catalizzato l’attenzione della stampa mondiale. Ma al di là del red carpet e delle curiosità (gli sposi, per esempio, non hanno voluto regali ma donazioni alla ‘Fundaciòn Leo Messi’ che fra le molte iniziative si occupa di bambini malati di cancro), questo matrimonio piace a tutti perché è una specie di happy ending di una favola moderna. La storia tra Lionel e Antonella è iniziata in pratica vent’anni fa. Quando lui, per la prima volta, le scrisse in una lettera: “Un giorno diventerai mia moglie”. Lui aveva 10 anni, lei uno in meno. “La conosco da quando avevo 5 anni – ha raccontato il più volte la Pulce – È la cugina del mio miglior amico, l’ho vista crescere e lei altrettanto”. Poi, nel 2012 e nel 2015, la nascita dei due figli e ora, dopo una vita già abbondantemente passata insieme, il fatidico sì.

Nozze da favola a Trieste: dopo 7 anni insieme, la coppia (ricchissima) ha fatto il grande passo. Tre giorni di festa e un abito da sogno, con 500mila cristalli e 8 metri di velo. Insomma, una principessa