Lui 47 anni, lei 22. Quando la loro storia è trapelata, è scoppiato un putiferio. Eppure, i due stanno insieme ormai da tre anni. L’attore, considerato un sex symbol, però non vuole saperne di sposarla


 

Diventato famoso con la soap opera Centovetrine, dove vestiva i panni di Giuliano, Roberto Farnesi è uno degli attori più popolari e amati in Italia. Da allora, per lui diversi ruoli in fiction e film. Solo per citarne alcuni, lo ricordiamo in Paparazzi, Carabinieri, Non smettere di sognare, Le tre rose di Eva. In televisione ha partecipato pure a Ballando con le Stelle, nel corso dell’edizione del 2013. Per quanto riguarda la vita privata dell’attore, Farnesi non è sposato e non ha figli. Nel corso del tempo ha avuto diverse storia d’amore che, però, non sono mai durate più di due anni. Attualmente Roberto Farnesi è fidanzato con Lucya, di venti anni più giovane, con la quale sta insieme da circa tre anni. Come si sono conosciuti? Grazie ad amici in comune e per entrambi è stato un colpo di fulmine. Roberto ha avuto qualche riserva quando ha scoperto l’età della ragazza, più giovane di ben 25 anni. “Appena ho conosciuto meglio Lucya, però, i miei timori sono svaniti. Perché è una ragazza incredibilmente matura, seria e responsabile” ha fatto sapere l’attore a Di Più Tv. Ma chi è questa ragazza che gli ha rubato il cuore? La giovane ha 22 anni, è laureata in Lingue e ha da poco iniziato a lavorare in un’azienda di moda. Proprio come Farnesi è nata e cresciuta in Toscana. (Continua dopo la foto)



Da un anno i due convivono e stanno pensando ad un figlio. “Spero che si possa concretizzare a breve. Maschio o femmina non importa: basta che nasca un figlio bello e soprattutto sano” ha confidato l’uomo al settimanale Visto. Tra loro l’amore prosegue a gonfie vele: la coppia, come dichiarato a Intimità, convive da un anno e mezzo, ma, al momento il matrimonio, per entrambi, non sembra rientrare tra i progetti a media – lunga scadenza: “Parliamo solo di convivenza. Non è che io sia allergico per partito preso al matrimonio, ma non lo ritengo un passo necessario. Anche per Lucya le nozze non sono tra le priorità. In altre parole, andiamo d’amore e d’accordo su tutto, anche sul considerare il contratto di matrimonio superato come concetto. Dico che se uno crede nel sacramento del matrimonio è giusto che si sposi in chiesa”. (Continua dopo le foto)


 


 

E ancora: “Nel mio caso, pur essendo cattolico, non sono praticante, vado in chiesa solo alle feste comandate, a Natale e a Pasqua, quindi non sento il richiamo di un matrimonio religioso”. Sull’ipotesi di diventare padre per mettere su famiglia e definitivamente la testa a posto, il discorso però è diverso: “Un figlio è una cosa fondamentale per una famiglia e io, a 47 anni, ci sto pensando seriamente. Spero che questo mio desiderio si possa concretizzare nel breve termine. Maschio o femmina non importa, basta che nasca un figlio sano e bello. Nel frattempo mi consolo coccolando il mio “figlio peloso”, Django, un meraviglioso pastore alsaziano di 2 anni. L’ho chiamato così in omaggio al mitico protagonista dei film di Sergio Corbucci e di Quentin Tarantino”.

Ti potrebbe interessare anche:  ”Ho sempre avuto un debole per lei. La amo così tanto”. Prima le foto compromettenti, poi queste parole, quindi la conferma. Una dichiarazione in piena regola per lui che, inutile dirlo, è più giovane e che ora è il toy boy più famoso del gossip