”Lo hanno ricoverato”. Paura in Gran Bretagna. La notizia ufficiale arriva direttamente da Buckingham Palace e il comunicato del portavoce della casa reale fa il giro del mondo: cosa è successo


 

Paura in Gran Bretagna per il principe consorte Filippo di Edimburgo. Il marito della regina Elisabetta II, è stato ricoverato per un’infezione derivante da una precedente malattia. La notizia è stata resa nota da Buckingham Palace tramite un comunicato ufficiale. “Il principe Filippo è di buon umore ed è dispiaciuto di non poter presenziare all’apertura ufficiale del Parlamento e a Royal Ascot, il celebre concorso ippico, – ha detto un portavoce della Casa Reale, precisando che – Sua Maestà viene aggiornata e sarà a Royal Ascot come da programma”. Novantasei anni compiuti il 10 giugno, lo scorso aprile il principe aveva annunciato il ritiro a ”vita privata”. Non da subito, ma a partire da settembre. Filippo è patrono di circa 700 associazioni tra beneficenza, veterani e altri incarichi: ha reso noto che di tanto in tanto continuerà a presenziare ai loro eventi. Così come non intende scomparire del tutto dalle funzioni a cui prende parte la regina. E ce n’è una, in novembre, a cui difficilmente mancherà: il 70esimo anniversario del loro matrimonio. Una love story celebrata di recente dal serial televisivo The Crown, con qualche gossip su infedeltà di lui nei primi anni dopo le nozze. (Continua a leggere dopo la foto)







Anche se poi nella loro lunghissima relazione, costellata di altri quattro matrimoni (quelli dei figli, seguiti da tre divorzi) e un funerale (quello di Diana), ha retto benissimo, contribuendo alla solidità della monarchia britannica. Filippo è il principe consorte più longevo della storia della monarchia, una figura che, pur essendo relegata a un ruolo secondario, è riuscita a conquistarsi un posto di primo piano in Gran Bretagna e nel mondo. Incontrò la futura Regina Elisabetta durante una sua visita officiale al Dartmouth Naval College sulla Manica. Lui era alto biondo e bello. Quando si sono sposati lui ha dovuto rinunciare al trono greco e gli è stato dato il titolo di Duke of Edinburgh. (Continua a leggere dopo la foto)








 

I problemi di salute – Nell’ottobre 2007 fu resa pubblica l’esistenza di problemi cardiaci di cui aveva sofferto sin dal 1992, pur essendosi rifiutato di rinunciare ai propri doveri di principe consorte. Nell’aprile del 2008 venne ricoverato al King Edward VII Hospital per la cura di un’infezione polmonare, dalla quale si riprese velocemente, mantenendosi in convalescenza al Castello di Windsor. Il 23 dicembre 2011, mentre si trovava nella residenza reale di Sandringham (nella contea del Norfolk) fu ricoverato d’urgenza presso il Papworth Hospital, nel Cambridgeshire, dopo aver accusato forti dolori al petto. In seguito, nella notte tra il 23 e il 24 dicembre, subì un’angioplastica per lo sblocco di un’arteria coronarica, che rese necessaria l’applicazione di uno stent coronarico.

“Kate Middleton l’ha fatta grossa stavolta”. E c’entra proprio la passione per i vestiti “low cost” per cui è diventata famosa. Brutto affare: dalle stelle alle stalle. Cosa è successo “per colpa” della duchessa

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it