Pervertiti! Ecco la nuova pratica erotica che eccita tanto i maschi…


 

Premessa doverosa: questa pratica fa abbastanza impressione eppure è di gran moda. In che cosa consiste? Nel vendere mutandine usate per arrotondare lo stipendio. Lo fanno tante donne, soprattutto perché ci sono un sacco di uomini che le acquistano, queste mutandine. 

(Continua a leggere dopo la foto)








Digitando su Internet panty fetish si apre un mondo. Ovviamente l’offerta la fa la domanda… E se le donne vendono le loro mutandine è perché gli uomini le vogliono. Che mutande cercano gli uomini? Mutandine di cotone soprattutto, di quelle che compri al mercato per pochi euro. Ma anche qualche pezzo più sofisticato. Dipende dal cliente e dal contesto in cui ti muovi. Il prezzo, come si legge su GQ, può variare in base all’odore e al grado di usura: ciascun feticista ha le proprie preferenze in materia, per questo la relazione tra il venditore e il cliente riveste un’importanza basilare. Ma questa è una vera e propria perversione. Infatti alcuni clienti particolarmente esigenti comprano le mutandine solo se hanno un odore forte, sono state usate prima di una notte d’amore, se sono state usate per andare in palestra e così via. Una customer care accurata garantisce maggiori introiti; allo scopo sono nati siti specializzati che raccolgono gli annunci delle ragazze coinvolte nel business. Sono delle community che valorizzano il fascino della biancheria usata fornendo un ritratto provocante ed evocativo dell’indossatrice. Ma fungono anche da organismi di controllo: su questi siti si vende solo usato garantito mediante certificazione di conformità agli standard richiesti. Il cliente si registra, aggiunge oggetti al suo carrello e riceve la merce direttamente a casa, in busta trasparente, sigillata ermeticamente, spesso corredata da una foto della ragazza o da “gadget” accessori.

Leggi anche: Maniaci! Ecco la nuova pratica che i ragazzi amano durante i rapporti…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it