Stavolta la regina Elisabetta è davvero furiosa con Kate e, inevitabile, scoppia la polemica. Tutta colpa della madre della duchessa che, tra le altre cose, non ha mai avuto rapporti idilliaci coi reali. Dopo questa, poi… Cosa sta succedendo


 

Stavolta la regina Elisabetta si è infuriata per davvero. Buckingham Palace in generale non ha preso bene quella foto di Kate Middleton spiattellata in prima pagina perché vista come un’operazione di marketing bella e buona. In realtà la povera Kate non c’entra. Non è stata lei a fare quella manovra che ha fatto storcere il naso ai reali d’Inghilterra, ma sua madre Caroline. Andiamo ai fatti. Quest’anno ricorre il trentesimo anniversario della Party Pieces , l’azienda della famiglia Middleton che, fondata appunto nel 1987, vende per corrispondenza accessori per le feste. Quindi festoni, palloncini, candeline e tutto il necessario per un party in pieno stile. Per i piccoli ma anche per i grandi. E dunque per celebrare i trent’anni dalla fondazione dell’azienda, la mamma della duchessa di Cambridge, che è la titolare dell’azienda di oggettistica, ha dato il via a una campagna pubblicitaria in cui compare, sulla home page del sito della Party Pieces, una fotografia vintage, scattata nel lontano 1989. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Nello scatto in bianco e nero si vede una giovanissima Caroline al centro, di fronte a un tavolo imbandito coi prodotti ovviamente firmati Party Pieces e circondata dai suoi figli. All’estrema destra della foto si riconosce la bella Kate, poi, a seguire sempre da destra, la sorella Pippa (che per la cronaca è pronta a fare il grande passo con il suo fidanzato) e poi il piccolo James, l’ultimo della tribù dei Middleton. Kate aveva 7 anni quando è stata scattata questa bella foto. All’epoca nessuno avrebbe mai immaginato che un giorno non troppo lontano sarebbe diventata la moglie di William d’Inghilterra.

(Continua a leggere dopo le foto)



 

È una foto di famiglia, è evidente a tutti. Peccato che, come riporta l’Huffington Post, a Buckingham Palace l’operazione non è piaciuta e anzi è stata giudicata come uno sfruttamento dell’immagine di un membro della famiglia reale per scopi commerciali. Come se non bastasse, nel testo di accompagnamento allo scatto Carole cita più volte la figlia maggiore, sottolineandone il coinvolgimento negli affari dei Middleton. Va detto, poi, che il rapporto tra Carole e i reali d’Inghilterra non è mai stato idilliaco, perché il sospetto che la donna volesse arricchirsi sulle spalle di Kate si era manifestato sin da subito. Quest’ultimo episodio, quindi, per Buckingham Palace rappresenta un’ulteriore quanto i reali temessero.

Eccolo lo scivolone che non ti aspetti da Kate Middleton. L’avete visto? No, non guardate il cappottino blu che è tutto meno che low cost. Noi, comuni mortali, difficilmente facciamo questo errore, ma ora che l’ha fatto lei…