La prima Miss Italia Curvy. Il concorso apre alle “big”


È alta 1,79 e non è come tutte le partecipanti a un concorso di bellezza. È, in compenso, come tutte le donne “normali”. Cioè senza tendere al filiforme, senza privazioni eccessive sulla tavola. Ambra Macchini è la prima Miss Italia Curvy, passerella destinata a quelle tante ragazze belle e “umane”. La diciannovenne studentessa apre così le porte di Miss Italia alle forme un po’ più easy, del resto in linea con la tradizione e la fisionomia mediterranea. Sembra, dunque, che moda e dintorni si stia accorgendo che anche un po’ più morbido è bello. Recentemente anche il Calendario Pirelli, diciamo così, si era “allargato” un po’.

Novanta chili di bellezza per il nuovo “Pirelli”

Alla prefinale di Jesolo per Miss Italia (25 agosto) ci sarà anche lei. Una svolta? Così pare stando alle parole della madrina del concorso, Patrizia Mirigliani: “Social, eco, global, sportiva e magari con le curve giuste, così la Miss Italia 2014».








Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it