Win for life (da colpo al cuore), gioca due euro senza pensarci troppo. Poi, una volta a casa, controlla i numeri e… di certo sarà svenuto. Ecco la super vincita inaspettata. E voi come avreste reagito?

 

Chissà quante volte schedine avrà comprato, quante volte avrà sperato di vincere qualcosa. Non dieci o venti euro,ma una cifra in grado di cambiare la vita. Non a caso il concorso si chiama Win fo life. E dopo avere tanto provato, alla fine la dea bendata l’ha baciato. In Sardegna un giocatore si è portato a casa una vincita record. In un bar di Oristano, un giocatore si è portato a casa 720mila euro, giocandone appena due. Il nome del vincitore è ancora tenuto top secret.

Secondo quanto riporta il quotidiano sardo l’Unione, la fortuna avrebbe bussato in casa di chi ne ha veramente bisogno. Potrebbe essere un disoccupato ad avere vinto la considerevole somma di 720mila euro. Con soli due euro si è garantito un stipendio praticamente a vita.


{loadposition intext}

(Continua a leggere dopo la foto) 

Tremila euro al mese per venti anni , grazie alla combinazione “Dieci più il numerone”. Le 13 è l’orario fortunato. La vincita è del concorso giocato in quel momento. Ora fortunata, ma anche locale fortunato. Sempre nello stesso bar, ma qualche anno fa, un altro avventore si è portato a casa un bel gruzzoletto.

(Continua a leggere dopo la foto) 

Certo, ben poca cosa rispetto ai 720mila euro di oggi, ma comunque non da buttare via. Si è aggiudicato 144mila euro, stavolta al Superenalotto. Non ci vivrà tutta la vita, ma con una simile somma, la vita gli sarà migliorata e non di poco.

(Continua a leggere dopo la foto) 

La schedina è stata giocata presso il Bar di Ester e Tommaso di via Vandalino Casu ad Oristano. Dove adesso stanno facendo festa, brindando al misterioso vincitore. Magari con la speranza che si ricordi del posto che gli ha portato non poca fortuna.

Ti potrebbe interessare anche: ”Ho vinto 10 milioni al Gratta e Vinci, non lavoro più”. Quello che succede dopo è assurdo

Pubblicato il alle ore 13:11 Ultima modifica il alle ore 11:32