“Ormai è deciso”. Harry e Meghan, l’ultima sulla figlia fa subito rumore: la regina non l’ha presa bene

Si avvicina il ritorno a Londra di Harry e Meghan Markle. Ormai la piccola Lilibet Diana è cresciuta e può affrontare il lungo viaggio in aereo dagli Stati Uniti. Pertanto anche questo tipo di ostacolo sembrerebbe essere stato rimosso. E di conseguenza ci sono tutte le condizioni affinché la bimba possa essere conosciuta dalla famiglia reale (è nata a giugno 2021). I duchi di Sussex vorrebbero battezzarla a Windsor, ma pare che questa idea sia tramontata.

Harry e Meghan potrebbero tornare in patria per Natale, grazie alla buona influenza di Kate che non vedrebbe l’ora di conoscere la nuova arrivata e anche di stringere un rapporto più solido con Archie, che non vede da tempo. Dopo la morte di Filippo d’Inghilterra (marito della regina) è diventata il collante della famiglia ed è per questo che starebbe lavorando per ripristinare l’amore tra tutti i suoi membri. Ovviamente non si tratta di una semplice formalità viste le ostilità che intercorrono tra i componenti più anziani della famiglia e Harry.

harry meghan

Dopo la rottura con la Corona, Harry e Meghan hanno interrotto ogni rapporto con Londra se si fa eccezione per la presenza del principe all’inaugurazione della statua in onore di Diana e per i funerali di Filippo, avvenimenti che hanno messo in evidenza quanto sia diventato glaciale il rapporto tra i due figli di Carlo.


harry meghan regina elisabetta

Dal Regno Unito arriva un’altra notizia: infatti se da un lato Harry e Meghan vogliono portare la bambina a Windsor e farla conoscere alla nonna, dall’altro proprio per la regina si prospetterebbe una delusione. Non sarebbe lei la prima a vedere il volto di Lilibet Diana. Sarebbe un’altra componente della famiglia reale ad avere questo onore: sarebbe già stata designata Eugenia di York, la figlia di Andrea e Sara Ferguson, che proprio con il cugino Harry avrebbe un rapporto speciale.

regina elisabetta
harry meghan

Come riporta il Daily Mirror, le ragioni di questa scelta risiederebbero in una serie di motivi di sicurezza che impedirebbero al principe di presentare sua figlia alla nonna in via esclusiva. Harry ha infatti già ripiegato su Frogmore Cottage in passato, accettando di buon grado l’ospitalità di sua cugina che sarebbe stata l’unica a sostenerlo, oltre che averlo aiutato nella stesura di quelle memorie – attese per il 2022 – e che potrebbero fare scalpore.