“Ci fermiamo qui”. Harry e Meghan, la decisione dopo la nascita di Lilibet Diana

È nata lo scorso venerdì 4 giugno nell’ospedale Santa Barbara Cottage Hospital di Santa Barbara in California Lilibet Diana, la seconda figlia del principe Harry e di Meghan Markle: i due sono già genitori di Archie, 2 anni. La notizia è stata diffusa solo nella giornata di lunedì 7 giugno. Che il parto dell’ex attrice fosse imminente si sapeva già da qualche settimana, e ormai mancava solo l’annuncio ufficiale, arrivato dopo qualche giorno tramite un comunicato ufficiale della famiglia.

La figlia di Harry e Meghan nasce senza titolo ufficiale e tuttavia ottava nella linea di successione alla corona di Elisabetta II, collocandosi dietro il nonno Carlo, lo zio William, i figli George, Charlotte e Louise, il fratellino Archie e davanti al principe Andrea, secondo figlio maschio della regina Elisabetta e di Filippo di Edimburgo, scomparso nel marzo scorso a 99 anni.

principe harry figli

L’annuncio della nascita è stato dato attraverso un comunicato ufficiale diffuso dal portavoce dei duchi. I pronostici dei bookmaker britannici sono stati rispettati: infatti in molti erano convinti che la bimba si potesse chiamare anche Diana, in onore della mamma di Harry. Anche il principe William ha aggiunto il nome Diana anche alla secondogenita Charlotte. E pare che Archie e Lilibet Diana saranno gli unici due figli di Harry. Il perché va ricercato in un’intervista rilasciata dal principe in occasione dello speciale di settembre 2019 di British Vogue, curato dalla Duchessa del Sussex.


principe harry figli

Harry fece un’intervista con l’attivista ed esperta di scimpanzé Jane Goodall. E al centro della conversazione c’erano i temi della limitatezza delle risorse e la tutela dell’ambiente. Durante quell’intervista il principe confessò alla biologa tutte le sue paure e ansie sul presente e sul futuro del pianeta. A precisa domanda su quanti figli volesse avere, la sua risposta fu: “Voglio al massimo due figli. Il pianeta sta cambiando ora e tutto ciò è terrificante. Siamo come rane in uno stagno dove l’acqua è stata portata all’ebollizione. Questa cosa deve far pensare tutti noi e non dobbiamo credere che il problema non ci riguardi”.

principe harry figli
principe harry figli

Il principe rivelò anche che il suo atteggiamento nei confronti dell’ambiente è cambiato da quando è nati il primo figlio Archie. Il marito di Meghan ammise: “Vedo le cose in maniera diversa da quando è nato mio figlio. Speravo da sempre di avere dei bambini. Non troppi però, al massimo due”. Il motivo per Harry era legato alla tutela del pianeta: “Il mondo dove viviamo ci è stato dato solo in prestito. Ed essendo tutti intelligenti ed evoluti dobbiamo capire che va lasciato qualcosa di meglio alle prossime generazioni”.