“Così non mi sono fatto vedere”. Mondo della moda sotto choc, le immagini del vip dopo l’incidente

“Ho fatto di tutto per nascondere questa storia a quante più persone possibile e ho cercato di mantenere il segreto con il miei team e i miei amici per troppo tempo. Ad essere sincero, non sono davvero sicuro del motivo per cui mi vergognavo così tanto, forse questa ossessione per la perfezione per cui la moda è nota e le mie insicurezze”. A distanza di un anno ha trovato la forza di parlarne. Un segreto custodito gelosamente tanto che neppure i più intimi del famoso stilista ne erano al corrente.


“Esattamente un anno fa, il camino di casa mia è esploso. Mi sono svegliato la mattina dopo all’Hôpital Saint Louis di Parigi” ha confidato. Terribili le conseguenze: ustioni sul corpo e sul viso come dimostra la foto pubblicata sui social in cui si mostra coperto di bende con le mani praticamente ingessate. “Mentre mi riprendevo ho lavorato giorno e notte per dimenticare. Allo stesso tempo nascondevo le cicatrici con mascherine, dolcevita, maniche lunghe e persino anelli multipli su tutte le dita, durante le interviste e i servizi fotografici”.

Olivier Rousteing

Olivier Rousteing, chi è il direttore creativo di Balmain

Lui è il talento creativo della casa di moda francese Balmain Olivier Rousteing. La ragione del perché abbia mantenuto il segreto dell’incidente in cui ha rischiato la vita è lo stesso stilista a raccontarlo: ha ammesso di aver taciuto la verità perché si vergognava delle cicatrici e perché era ossessionato dal dover dare di sé. Nominato Direttore Creativo nel 2011 a soli venticinque anni, Olivier Rousteing è riuscito a identificare il marchio Balmain con uno stile assolutamente riconoscibile.


Olivier Rousteing

Pur traendo ispirazione dalla ricchezza degli archivi della Maison e attingendo a piene mani alla profonda conoscenza delle tradizionali e ricercate tecniche di alta moda dell’atelier Balmain, Oliver Rousteing ha imposto una nuova silhouette e uno sguardo contemporaneo che riflettono alla perfezione lo stile di vita dei membri della cosiddetta “Balmain Army”, l’esercito di giovani appartenenti alla generazione dello stilista.

Olivier Rousteing

Stagione dopo stagione, le sfilate portano in passerella l’eccitante eterogeneità dell’attuale universo Balmain, inscindibile dalla cultura del XXI secolo e, in particolare, dalla scena musicale di oggi. Oliver Rousteing è ad oggi considerato uno dei talenti più fulgidi nel mondo della moda.

Pubblicato il alle ore 14:02 Ultima modifica il alle ore 14:02