La prima volta? Meglio oggi di 20 anni fa

Brutto o bello ma comunque indimenticabile. Secondo una nuova ricerca, pubblicata sulla rivista “Journal of Sex Research”, “negli ultimi vent’anni perdere la verginità lascia solo bei ricordi”. Gli uomini si sentono sempre più sicuri e le donne meno in colpa. Lo studio di  Susan Sprecher della Illinois State University, è durato più di 23 anni, dal 1990 al 2012. Il sondaggio ha messo in evidenza un trend: negli ultimi anni, le donne sembrano vivere la prima volta con molta più serenità rispetto al passato, traendone piacere. Il senso di colpa sembra essere diminuito mentre rimane costante un pizzico d’ansia. Per quanto riguarda gli uomini, invece, la prima volta spaventa sempre meno: negli ultimi anni, l’ansia è diminuita significativamente mentre è rimasto costante il “livello di piacere” che riescono a trarre dall’atto.