Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Più bella di così non si può. Figlia dei due famosi, a 6 anni arriva sul red carpet e diventa la vera star dell’evento

  • Costume

La vera star del red carpet è stata lei, la figlia di due super famosi (e bellissimi) che ha accompagnato il papà alla prima del film di cui è regista e protagonista. Ha 6 anni, è bionda con gli occhi azzurri e per l’occasione sfoggia un abito con stampa animalier firmato Dolce e Gabbana, borsetta rossa e ballerine color oro ai piedi. Un amore. Non a caso sono tutti impazziti non appena si è presentata sul tappeto rosso accanto al padre, elegantissimo con un completo blu.

Il Dna non è uno scherzo ed effettivamente anche la sua mamma è una delle donne più belle e desiderate del mondo. Lea è nata a marzo 2017 e nonostante la giovanissima età sembra a suo agio sul red carpet e davanti ai fotografi. Sorride e poi posa con il resto del cast della pellicola Netflix sul sul direttore d’orchestra Leonard Bernstein, Maestro. Per chi non l’avesse riconosciuta, è la figlia di Bradley Cooper e Irina Shayk.

Leggi anche: “Sorpresa, sorpresa”. La foto di Natale svela la novità: la famosa mamma per la quarta volta


La figlia vip sul red carpet e tutti impazziti

Lea De Seine è frutto dell’amore dell’attore 48enne con l’ex compagna Irina Shayk, 37 anni. Nonostante i due, che hanno fatto coppia dal 2015 al 2019, si siano lasciati, la bimba cresce serena: i due sono un vero esempio di co-genitorialità. Entrambi vivono in perfetta armonia per il bene della figlia a cui, come hanno più volte sottolineato, insegnano la gentilezza e il rispetto per il prossimo.

“Ero totalmente depresso, mi sentivo una nullità. Diventare padre ha dato una spinta alla mia autostima, mi ha cambiato la vita”, ha detto Bradley Cooper la scorsa estate parlando della figlia al podcast Smartless. “Il licenziamento in tronco da Alias mi aveva distrutto, tanto che mi ero buttato sulla cocaina, diventando dipendente. Dopo la nascita di mia figlia, tutto ha assunto un’altra sfumatura, decisamente un’altra luminosità”.

“Qualsiasi successo professionale, ogni bella sceneggiatura, ogni meraviglioso momento sul set, mi dà una gioia che è solo un centesimo di quella che sento passando del tempo con quella creatura meravigliosa. E non sono leggende, è la pura verità”, ha concluso il divo.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004