Vuoi lavorare nel mondo del cinema? È arrivata la tua occasione. Un nome “pesante” è alla ricerca di comparse… Se hai queste caratteristiche, fatti avanti. Ma fai attenzione a come ti vesti…

 

Trainspotting sta per tornare, il sequel del film cult di Danny Boyle è in programma il 27 gennaio 2017 e tutti lo stiamo aspettando. Nell’attesa possiamo consolarci con il trailer ufficiale che, però, è  stato montato interamente con immagini del primo capitolo, uscito al cinema ormai oltre 20 anni fa. Su Youtube, la Sony Pictures ha pubblicato 45 secondi del secondo capitolo tratto, in parte, dal romanzo di Irvine Welsh, già sceneggiatore del primo, intitolato “Porno”. E ha annunciato così l’inizio delle riprese, dopo che in molti avevano avvistato gli attori e il cast a lavoro a Edimburgo, in Scozia, il mistero sulla trama è ancora fitto. Ma per gli appassionati del film c’è una grandissima novità che li farà impazzire: la possibilità di partecipare al film. Ecco come fare.

(Continua a leggere dopo la foto)


{loadposition intext}

Amanti di Trainspotting di tutto il mondo aguzzate la vista, aprite bene le orecchie perché non soltanto Mark Renton, Begbie, Sick Boy e Spud torneranno al cinema ma chiunque avrà l’opportunità di fare da comparsa accanto ai protagonisti del film nell’atteso seguito. L’annuncio ufficiale è stato pubblicato niente di meno che su Facebook con tanto di pagina evento in cui si specifica che Danny Boyle e cast saranno a Edimburgo nella giornata del 14 giugno per girare una scena importante di Trainspotting2 nel locale più famoso della città, il “Cav”.

(Continua a leggere dopo la foto)

Ma cosa dovranno fare le comparse? Serviranno persone in veste di clubber anni 80 per comparire sullo sfondo di una festa che rappresenterà una delle scene di maggiore impatto del sequel. Ecco perché agli interessati si richiede tempo (da pomeriggio a sera del 14 giugno), aspetto giovane (età accettata dai 18 ai 30 anni) e un look preciso: “come nei night negli anni 80”. E se avete in mente lo sballo scordatevelo, perché nella chiamata è specificato che non ci saranno drink alcolici ma ci saranno premi per il miglior look.

(Continua a leggere dopo il video)

Al momento non ci sono molte anticipazioni sulla trama di Trainspotting. Il regista Danny Boyle nel corso di un’intervista rilasciata nel 2013 a The Playlist, dove aveva annunciato l’arrivo di un sequel a 20 anni dalla sua prima uscita nelle sale nel 1996, aveva detto che il cast sarebbe stato al gran completo:

“Prima o poi sarebbe successo, c’è sempre stato un piano a lungo termine riguardante Trainspotting2. Se John (Hodge) è in grado di realizzare una sceneggiatura abbastanza decente, non credo che ci saranno ostacoli per impedire un ritorno di Ewan (McGregor) o qualsiasi altro componente del cast. Credo che vogliano sapere se le parti siano effettivamente buone in modo da non sentirsi come se lasciassero qualcuno. Non vogliamo deludere le persone, penso che questo sia l’unico criterio da prendere in considerazione”. 

Ti potrebbe interessare anche: Ha accompagnato il papà (super vip) alla prima del suo ultimo film e, neanche a dirlo, gli ha rubato la scena. Ha 20 anni e tutte le carte in regola ma per ora si dedica ad altro… Capito di chi si tratta?

Pubblicato il alle ore 17:08 Ultima modifica il alle ore 11:50