Svelerò chi ha veramente ucciso Pier Paolo Pasolini

“Svelerò chi ha veramente ucciso Pier Paolo Pasolini”. Lo aveva promesso, Abel Ferrara, e alla 71esima Mostra del Cinema di Venezia (in programma dal 27 agosto al 6 settembre) presenta il suo Pasolini, nei cui panni troviamo Willem Dafoe, l’attore di Cuore selvaggio, Antichrist e L’ultima tentazione di Cristo. Un viaggio dentro le ossessioni dell’intellettuale friulano e una lettura diversa delle circostanze del suo omicidio. Proprio come ha fatto con il suo film sull’affaire Strauss-Kahn, che ha provocato polemiche infuocate. Nel cast del Pasolini di Ferrara ci sono anche Valerio Mastandrea, Riccardo Scamarcio e Ninetto Davoli. E’ una ricoginzione nel mondo artistico ma anche interiore di Pier Paolo Pasolini, quella di Abel Ferrara. Raccontare la sua vita di violente contraddizioni. Il suo essere comunista, omosessuale e cattolico, dividersi tra l’amore per le borgate, i ragazzi di vita, le passeggiate alla stazione Termini e il ritorno tra le braccia della madre.