Sondra James morta

Cinema e tv in lutto. L’attrice stroncata dalla malattia. Una carriera accanto ai più grandi

Dopo una lunga carriera tra televisione e cinema l’attrice ha perso la sua battaglia contro un tumore si polmoni. La notizia del decesso è stata confermata lunedì 13 settembre ma la morte risale al giorno prima, domenica 12, a New York, dove l’attrice abitava ormai da tempo.

Dopo anni di gavetta, tra teatro e produzioni televisive, l’attrice debutta al cinema nella commedia di Woody Allen del 1995 “The Mighty Aphrodite” (La dea dell’amore) con Woody Allen, Helena Bonham Carter e Mira Sorvino, un film che ha aperto le porte a una carriera ricca di interpretazioni in diverse produzioni cinematografiche. Ha recitato in “It Happened at Woodstock” (2009), “Wall Street: The Money Never Sleeps” (Wall Street – Il denaro non dorme mai), pellicola diretta da Oliver Stone con Michael Dougleas e Shia LaBoeuf, “Distance Love” (2010), “The Dictator” (2012), “Swapping Feet” (2014) e persino “Spider-Man: Homecoming ” (2017).

Sondra James morta

Morta l’attrice Sondra James

Indimenticabile la sua apparizione del capolavoro “The Joker” (2019) di Todd Phillips, dove ha vestito i panni della dottoressa Sally, un’ospite di un talk show che viene baciato da Joaquin Phoenix (Joker). Sondra James è stata anche il volto di tantissime serie tv. Ha recitato e fatto comparsate in “Law & Order”, “Blue Bloods”, “What We Do in the Shadows” e “Crisis in Six Scenes” (Crisi in sei scene), in cui è tornata a lavorare con il regista Woody Allen. Il suo lavoro cinematografico è stato un ruolo in The Tender Bar, diretto da George Clooney, con Affleck e Lloyd, in uscita il prossimo anno e in cui ha interpretato la nonna del protagonista.


Sondra James morta

A Hollywood Sondra James gestiva anche uno dei più grandi gruppi di postproduzione di New York, Speakeasy, che faceva casting, coordinava ed eseguiva lavori di doppiaggio per serie tra cui per sei stagioni di Sex and the City, Bored to Death, Boardwalk Empire, Smash and Damages e film Il vero coraggio, Il lettore, Il diavolo veste Prada e Il sesto senso.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Sondra James (@jamessondra)

Sondra James lascia i figli Michael (Nadine) Shenkman e Marc (Dina) Shenkman; i nipoti Jake, Jordana, Jenna e Zach; pronipoti Lynden e Harlow; il fratello Elliot Webb e la sorella Carol Raskin. L’attrice è morta a New York dopo una battaglia di cinque anni contro un tumore ai polmoni; aveva 82 anni.

Pubblicato il alle ore 11:01 Ultima modifica il alle ore 12:27