Rust morso ragno film Alec Baldwin

Il film con Alec Baldwin è ‘maledetto’, un altro incidente sul set: “Siamo tutti sotto choc”

Il mese scorso Alec Baldwin ha sparato accidentalmente alla direttrice della fotografia Halyna Hutchins, uccidendola, oggi un altro incidente sul set di film Rust, il film western americano di prossima uscita scritto e diretto da Joel Souza con Alec Baldwin, Travis Fimmel, Brady Noon, Frances Fisher e Jensen Ackles.

Il film era stato annunciato nel maggio del 2020 e le riprese sono iniziate il 6 ottobre scorso. Il 22 ottobre la morte della direttrice della fotografia Halyna Hutchins e il ferimento del regista Joel Souza causati da un colpo di pistola sparato da Alec Baldwin.

Rust morso ragno film Alec Baldwin

Rust, un altro incidente sul set del film con Alec Baldwin

Secondo quanto emerso, tutti i testimoni sul set hanno dichiarato che all’attore era stato assicurato che l’arma fosse scarica poco prima che iniziasse la scena. A due settimane dalla morte di Halyna Hutchins il tecnico delle luci, Jason Miller, chiamato a smantellare le strutture usate per le riprese, è stato morso da un ragno velenoso, il braccio andato in sepsi e ora rischia l’amputazione.


Rust morso ragno film Alec Baldwin

Jason Miller è stato immediatamente soccorso e come riporta da People è ricoverato in ospedale dove i medici stanno cercando di salvargli il braccio, andato in necrosi. La famiglia dell’operatore ha avviato una raccolta fondi su su GoFundMe per sostenere le spese mediche.

“È stato sottoposto a diversi interventi, i medici stanno facendo di tutto per salvare il braccio dall’amputazione” si legge in una pagina. ​LLC, la società di produzione di Rust, ha dichiarato a People che “viene fornita assistenza psicologica a tutti quelli che lavorano al film e c’è piena collaborazione con le autorità di Santa Fe”.

Pubblicato il alle ore 20:54 Ultima modifica il alle ore 20:59