morto Michael Constantine il mio grosso grasso matrimonio greco

Cinema in lutto per la morte del mitico attore. Tutti lo ricorderemo per quel ruolo geniale

Il mondo del cinema è in lutto per la morte dell’attore e caratterista scomparso a 94 anni il 31 agosto 2021. La notizia è stata confermata solo in queste ore dal suo agente Julia Buchwald, l’attore si è spento serenamente nella sua casa per cause naturali.

Vincitore di un Emmy, l’attore era noto anche per il ruolo del preside della scuola nella serie Room 222 ma nella sua carriera ha recitato in oltre 30 film e tante serie tv, tra queste Ai confini della realtà, Le strade di San Francisco, Room 222, Ellery Queen, MacGyver, La signora in giallo e Cold Case – Delitti irrisolti. È noto anche per aver interpretato personaggi italiani ne Gli intoccabili e Kojak ma anche, come nella serie degli anni ’80 Airwolf.

morto Michael Constantine il mio grosso grasso matrimonio greco

Morto Michael Constantine de Il mio grosso grasso matrimonio greco

Michael Constantine ha ottenuto molti ruoli nella sua carriera ma, sicuramente, il più iconico è quello del patriarca della famiglia greca che lo ha reso famoso in tutto il mondo. Michael Constantine, di origine greco-americana, ha infatti vestito i panni di Gus Portokalos nei film ”Il mio grosso grasso matrimonio greco” e “Il mio grosso grasso matrimonio greco 2”.


morto Michael Constantine il mio grosso grasso matrimonio greco

Come ha raccontato Roger Ebert, il Gus di Constantine “è specializzato nel trovare la radice greca per qualsiasi parola (anche ‘kimono’), e offre un brindisi in cui spiega che ‘Miller’ risale alla parola greca per mela, e ‘Portokalos’ è sulla base della parola greca per arance, e così, conclude trionfante, “Alla fine, siamo tutti frutti”. “Il Mio Grosso Grasso Matrimonio Greco” fu un successo clamoroso. Partendo da un budget di 5 milioni di dollari, il film ne incassò ben 368.744.044 e Nia Vardalos fu nominata ai Golden Globe come Migliore attrice in un film commedia o musicale e agli Oscar per la Migliore sceneggiatura originale.

Nel marzo del 2016, è arrivato sui nostri schermi anche il sequel, intitolato semplicemente “Il Mio Grosso Grasso Matrimonio Greco 2”, diretto, stavolta, da Kirk Jones e interpretato sempre dalla Vardalos e John Corbett, alle prese con i problemi legati alla crisi economica e alla figlia adolescente Paris (Elena Kampouris).

Pubblicato il alle ore 09:06 Ultima modifica il alle ore 09:06