Questo sito contribuisce alla audience di
Lutto Cinema Morto Regista Jean-Jacques Beineix

Cinema in lutto. È morto in casa dopo una grave malattia: nella sua vita film di successo

Il mondo del cinema è nuovamente in lutto. Perso infatti un grandissimo professionista, il cui nome è rimasto inciso ad almeno due film di grande successo, che lo hanno portato alla ribalta internazionale. Il decesso è avvenuto all’interno della sua casa, situata nella capitale francese Parigi, dopo aver lottato strenuamente contro una terribile malattia. Era infatti affetto da una forma di leucemia e non è quindi riuscito a superare le fasi più difficili del cancro, che se l’è portato via per sempre.

Il grande professionista del grande schermo aveva 75 anni e la notizia più brutta è stata confermata dalla sua famiglia in una nota, diramata agli organi di stampa. Era nato proprio a Parigi l’8 ottobre del 1946 e in un primo momento aveva cominciato una vita totalmente diversa. Infatti, aveva studiato medicina, ma poi improvvisamente aveva compreso che il suo futuro fosse decisamente un altro. E aveva quindi preso l’importante decisione di puntare tutto sul cinema. Una scelta rivelatasi azzeccata.

Lutto Cinema Morto Regista Francese Jean-Jacques Beneix

Nell’arco della sua lunga carriera cinematografica, il compianto regista transalpino aveva iniziato a lavorare insieme a Claude Berri e Claude Zidi. Ed è datato 1981 il suo primo capolavoro, intitolato ‘Diva’. Grazie a questa pellicola aveva conquistato il Priz César per aver realizzato la migliore opera prima. Ma il suo successo non si era fermato qui, infatti solamente due anni più tardi, quindi nel 1983, aveva messo a punto ‘Lo specchio del desiderio’. Qui lavoravano attori del calibro di Gérard Depardieu e Nastassia Kinski.


Jean Jacques Beineix Morto Lutto Cinema

A perdere la vita è stato dunque il regista Jean-Jacques Beineix, che si era poi distinto in particolar modo in un altro film diretto nel 1986, ovvero ‘Betty Blue’. La storia della pellicola realizzata da Jean-Jacques Beineix riguardava una relazione amorosa che però era contraddistinta da una passione distruttiva. E la grande protagonista di questo film era l’attrice Beatrice Dalle, che aveva proprio esordito qui interpretando un personaggio molto importante e delicato, una giovane con problemi mentali.

Jean-Jacques Beineix aveva poi attirato polemiche per il film ‘L’isola dei pachidermi’ negli anni Novanta. Infatti, avevano tutti puntato il dito contro di lui per le presunte pressioni sull’attore Yves Montand, che lo avevano portato in seguito alla morte. Montand era infatti deceduto due anni dopo la pellicola. Con ‘Betty Blue’ era anche stato candidato al Premio Oscar come miglior film straniero.

Pubblicato il alle ore 11:33 Ultima modifica il alle ore 11:33