Cinema in lutto, l’attore trovato morto nella sua casa. Aveva 33 anni

Un messaggio lasciato sui social, uno dei tanti che racconta il dolore per la perdita dell’attore morto a 33 anni. Il suo cadavere è stato trovato in casa. “Oh, ragazzo mio, il mio più dolce degli amici. Mi fa così male il cuore nel sentire che sei morto. Questo mondo non sembra così luminoso senza di te dentro. Vorrei essere stato più presente per te. Ci vedevamo sempre per strada, tutto il tempo, ci incontravamo e la mia vita era sempre migliore grazie a questo”, scrive un amico.


Che poi continua: “A volte sembrava che ci fossimo ritrovati nel buio di tutto questo. Penso che ti cercherò tra la folla per il resto della mia vita, vecchio amico. Se c’è un aldilà, spero che sia pieno di quello che ti piaceva e che ci faceva essere felici! Mando il mio affetto alla tua famiglia e ai tuoi amici”. Una morte che lascia di sasso per il modo in cui è arrivata.

Francis Mossman


A quanto si apprende infatti l’attore si sarebbe suicidato nella sua casa di Sidney. Lui è Francis Mossman, classe 1988, attore neozelandese che aveva recitato in Shortland Street e Spartacus: Blood and Sand. Diversi media, tra cui il sito web LGBTQ Queer Screen Australia e il Daily Mail, hanno pubblicato la tragica notizia della sua morte.


Francis Mossman


“Queer Screen è stato rattristato dalla notizia della morte dell’attore, Francis Mossman”, si legge in un post sulla pagina Facebook di Queer Screen. “Trasferendosi da Auckland a Sydney nel 2012, Frankie era un membro ben noto della nostra comunità LGBTIQ+, apparendo in numerose produzioni neozelandesi e australiane tra cui la serie web gay realizzata da Syndey, The Horizon.

Francis Mossman
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Frankie Mossman (@francismossman)

“Frankie era un grande amico di Queer Screen, ha recitato nel nostro trailer MGFF16 ed è sempre stato un membro entusiasta del pubblico ai nostri festival. Le nostre sincere condoglianze a tutti i suoi amici e familiari. Possa lui riposare in pace”. Nel 2020, Francis Mossman ha recitato nel cortometraggio Dis-Connect nel 2020. Ha recitato nel ruolo di Taylor in Shortland Street a metà degli anni 2000.

Pubblicato il alle ore 20:42 Ultima modifica il alle ore 20:44