Luca Zingaretti irriconoscibile: capelli lunghi e trucco pesante. Ma è davvero lui? “Beccato” così

Avete mai visto Luca Zingaretti in versione femminile? Neanche noi lo avevamo ma visto e siamo rimasti senza parole. Stesso dicasi per i suoi fan che, quando lo hanno visto in quel modo sono rimasti a bocca aperta. Luca Zingaretti, l’attore che da anni presta il volto al Commissario Montalbano, è stato beccato con una parrucca e tutto truccato. Capelli lunghi, lisci e castani, ombretto, rossetto rosa e un bel po’ di fondotinta: Luca Zingaretti è vestito da donna. A fotografarlo in questo modo è il settimanale Novella 2000. Ma perché?

Perché Zingaretti ha optato per questo look? Tranquilli, solo per via del film per il quale sta lavorando. Il film si chiama “Thanks” ed è diretto da Luca Barbareschi. E Luca Zingaretti? Interpreterà un transessuale in una famiglia allargata. Anche in questo ruolo “diverso” per lui siamo certi che Luca Zingaretti darà il massimo. L’attore che ha fatto impazzire le donne di mezza Italia nei panni di Montalbano, darà il massimo anche nei panni di transessuale. Continua a leggere dopo la foto


Però, certo, a vederlo in questo modo fa un po’ caso… Ma Luca Zingaretti è un professionista. Talentuoso, ironico, istrionico. E non ci deluderà. A parte il talento indiscusso, Luca Zingaretti è anche un uomo molto affascinante. Nonostante non sia altissimo e muscoloso, alle donne piace molto. Soprattutto nei panni di Salvo, il Commissario Montalbano. Classe 1961, Luca Zingaretti non è un’altezza: 165 cm per 70 chili. Eppure è un sex symbol. Continua a leggere dopo la foto

È proprio vero che “altezza mezza bellezza”. Sì. Lui ne è la prova vivente. Segno zodiacale scorpione, è fratello del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e dal 2005 è impegnato con l’attrice napoletana Luisa Ranieri. Prima di lei, era stato sposato con la giornalista e scrittrice Margherita D’Amico, ovvero la nipote della sceneggiatrice Suso Checchi D’Amico. Nonostante abbia raggiunto l’apice del successo con Il Commissario Montalbano, Luca Zingaretti ha un curriculum di tutto rispetto. Continua a leggere dopo la foto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Questa è Annalisa nel film “Thanks” di Gabriele Di Luca. Le ho voluto molto bene!!!! Andate a vederla! #thanks #cinema #italia #italy

Un post condiviso da Luca Zingaretti (@luc_zingaretti) in data:

{loadposition intext}
E pensate che il suo sogno non era quello di fare l’attore: Luca Zingaretti voleva fare il calciatore. A 17 anni riuscì persino a entrare a giocare nella squadra del Rimini. È giocando a calcio che capisce che quella non è la strada giusta per lui e che la sua vera passione è la recitazione. Così si iscrive all’Accademia Nazionale di Arte Drammatica Silvio D’Amico ed esordisce negli anni ’80. Prima a teatro poi, dal 1987, anche sul grande schermo. Dal 2003 è Cavaliere dell’Ordine al merito della repubblica Italiana.

“Non smetto di piangere”. Per Luca Zingaretti è un lutto devastante