Cinema in lutto, l’attrice se n’è andata nel silenzio. Una vita spesa sul palco

Si è spenta a 90 anni, in California, lo scorso 3 aprile. La notizia è stata diffusa solo ora dalla famiglia con un comunicato stringato affidato dalla famiglia al San Francisco Chronicle. “Era orgogliosa di aver fatto carriera come attrice sul palcoscenico, sullo schermo e in televisione. Il suo spirito e il suo umorismo ci mancheranno molto”. La causa della morte non è stata chiarita.


Una star del teatro e dello schermo, ha recitato nei film Naked Gun 33 1/3: The Final Insult, Tootsie, Sudden Impact, Sister Act e Addams Family Values, nonché nei classici televisivi degli anni ’80 Who’s the Boss? Ha interpretato la First Lady degli Stati Uniti nell’iconico adattamento cinematografico di Annie, basato sull’omonimo musical di Broadway del 1977. Il film era interpretato da Albert Finney, Carol Burnett e Tim Curry, con Aileen Quinn come orfana titolare.

Lois de Banzie attrice


Oltre che per il cinema, era nota per i suoi ruoli teatrali, con la sua interpretazione più notevole come fidanzata Myrtle Brown in Mornings at Seven, per il quale ha ricevuto un Drama Desk Award e una nomination al Tony Award nel 1980. Il revival durò 564 rappresentazioni a Broadway fino all’agosto 1981 e recitò anche Maureen O’Sullivan, Teresa Wright, Nancy Marchand ed Elizabeth Wilson.


Lois de Banzie morta 90 anni

Lois De Banzie, una vita per il cinema

L’attrice – la cui zia era la nota attrice britannica Brenda de Banzie – ha recitato anche a Broadway nella commedia di lunga data del 1978-80 Da accanto a Bernard Hughes, così come in The Last of Mrs. Lincoln del 1972-73. Lei è Lois De Banzie, nipote dell’attrice britannica Brenda De Banzie, era nata il 4 maggio 1930 a Glasgow.

Lois De Bainze sister act

Nel suo ultimo ruolo cinematografico, Lois De Banzie ha interpretato la signora Winthrop nella commedia del 1996, Dunston – Licenza di ridere. Con un cast che includeva anche Eric Lloyd, Jason Alexander, Gaye Dunaway e Paul “Pee-wee Herman” Reubens, il film fu ambientato in un elegante hotel dove fa il check-in un orangotango ribelle. La commedia fu scritta da John Hopkins e Bruce Graham e diretta da Ken Kwapis.

Pubblicato il alle ore 18:26 Ultima modifica il alle ore 18:33