La “partita invisibile” di Bruce Springsteen

L’immagine apparsa il 18 giugno sul sito ufficiale di Bruce Springsteen con la scritta coming soon (la figura di un uomo con un’ascia in cima a una montagna di rami e rovi, come fossero stati portati da una tempesta) aveva incuriosito i fan: molti avevano speculato su un possibile nuovo album o, soprattutto, su nuove date del tour in città statunitensi più importanti di Uncasville, località del Connecticut dove la E Street Band si è esibita l’ultima volta (erano pronosticati per dopo l’estate concerti a New York, Philadelphia e in altre località dell’East Coast). Il Boss ha rivelato cosa stava preparando: Hunter Of Invisible Game, “short film” che prende il titolo da una canzone dell’ ultimo album, High Hopes. Online dal 9 luglio.