Jonshel Alexander

Cinema in lutto. L’attrice uccisa in un parcheggio, aveva 22 anni: “Era una forza della natura”

Uccisa a colpi di pistola in un parcheggio. Cinema in lutto per la morte dell’attrice, appena 22 anni, vittima di una sparatoria mentre si trovava in auto insieme a un uomo di cui non si conosce ancora l’identità. La polizia di New Orleans ha confermato il decesso dell’attrice e il ferimento dell’uomo, soccorso e trasportato in ospedale in gravi condizioni.

La sparatoria si è verificata intorno alle 21 di mercoledì 1 dicembre nel blocco 1500 di North Claiborne Avenue. I paramedici sono intervenuti sul posto ma per la 22enne non c’è stato niente da fare e hanno dichiarato il suo decesso sul posto. Ferito da alcuni colpi di pistola, l’uomo che si trovava sul sedile del guidatore è stato trasportato in ospedale.

Jonshel Alexander attrice Re della terra selvaggia morta

Jonshel Alexander, l’attrice di Re della terra selvaggia uccisa a 22 anni

Quando aveva 12 anni, Jonshel Alexander ha interpretato il personaggio di Joy Strong in Beast of the Southern Wild, in italiano Re della terra selvaggia, film del 2012 diretto da Benh Zeitlin e sceneggiato da Zeitlin e Lucy Alibar su un’opera teatrale della Alibar intitolata Juicy and Delicious. Il film racconta la storia di una povera comunità bayou della Louisiana che lotta per sbarcare il lunario e Jonshel Alexander vestiva i panni di Joy Strong.


Jonshel Alexander attrice Re della terra selvaggia morta

L’attrice ha scritto molte battute del suo personaggio e anche il regista l’ha voluta ricordare: “Una persona meravigliosa, unica nel suo genere, indimenticabile, una forza della natura”. Il regista l’ha scelta per un ruolo secondario dopo perché era troppo ‘vecchia’ per interpretare il personaggio principale di Hushpuppy.

La mamma Shelly Alexander ha detto al Times-Picayune/The New Orleans: Jonshel era esuberante, un’amante del jazz. Era il nostro mondo”. Il film ha vinto la Caméra d’or al Festival di Cannes 2012, dove ha gareggiato nella sezione Un Certain Regard. Inoltre, ha vinto il Gran premio della giuria: U.S. Dramatic al Sundance Film Festival 2012, dove è stato presentato in anteprima. Successivamente il film ha ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali.

Pubblicato il alle ore 08:57 Ultima modifica il alle ore 08:57