Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
È morto Ioane John King

“Un terribile cancro ce lo ha portato via”. Lutto nel cinema e nella tv, il famoso attore morto a 49 anni

  • Cinema

Lutto nel mondo del cinema e della tv. È morto Ioane John King, l’attore neozelandese reso celebre dal ruolo di Rhaskos nella serie tv Starz Spartacus. Ioane aveva 49 anni ed era affetto da adenocarcinoma, un tumore maligno. L’uomo è morto il 15 agosto, ma la notizia è stata data solo qualche giorno dopo dalla famiglia con un post su una pagina Facebook dedicata alla sua battaglia contro il cancro.

Il messaggio comunica che l’attore è morto circondato dall’affetto dei suoi cari. Leggendo i suoi post si scopre che l’attore aveva ricevuto la diagnosi a gennaio e la sua famiglia aveva lanciato una raccolta fondi a marzo, per poter coprire le spese mediche. Il terribile cancro era stato riscontrato nel pancreas con diverse metastasi già diffuse in altri organi. Per lui quindi, le speranze erano davvero minime. A ricordarlo in tantissimi sui social.

È morto Ioane John King


È morto Ioane John King, l’attore di Spartacus

L’ex attore di Spartacus Manu Bennett, collega di set di King e interprete del ruolo di Crisso, lo ha omaggiato su Instagram ricordando come abbia affrontato il cancro “con dignità e una costante risoluzione a non essere sconfitto”. L’amico ha anche ricordato come King fosse stato ingaggiato per la serie per un ruolo marginale ma che presto si era ritagliato un suo spazio “con una presenza potente e un’attitudine sempre positiva verso il cast e la troupe”.

È morto Ioane John King

Ma la tv non era la sua unica passione: oltre che come attore sul set di Spartacus, King ha lavorato anche come personal trainer e guardia carceraria. Nel 2011, i fan, il cast e la produzione di Spartacus avevano affrontato un altro lutto. Qualcuno ricorderà infatti che quando la serie era ancora in corso, dopo la prima stagione, si era spento infatti il protagonista Andy Whitfield.

È morto Ioane John King

Anche lui ucciso da un tumore maligno, un linfoma non Hodgkin, diagnosticatogli nel marzo del 2010. La sua scomparsa aveva portato al recast del personaggio di Spartacus, affidato a Liam McIntyre per la seconda e terza stagione. Una serie sfortunata.

“Sua madre è morta”. Dalla casa di cura la notizia più brutta. Poi la scoperta dei figli di Caterina, 101 anni


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004