Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Charlbi Dean, l'attrice morta a 32 anni a causa della sepsi

“Ecco com’è morta”. La scomparsa dell’attrice a 32 anni, cosa dicono i medici

  • Cinema

Il medico legale di New York City ha confermato la causa della morte di Charlbi Dean. L’attrice, protagonista di “Triangle of Sadness”, che ha vinto la Palma d’Oro – il più alto riconoscimento del Festival di Cannes all’inizio di quest’anno, è morta improvvisamente ad agosto a New York all’età di 32 anni.

Secondo il medico legale, Charlbi Dean è morta a causa di una sepsi batterica che ha complicato l’asplenia. Asplenia è definita come l’assenza di milza e questo problema ha determinato il decesso dell’attrice. L’asplenia dell’attrice si è verificata a causa di un “trauma contusivo remoto al suo busto” e che l’infezione ha causato la sua sepsi batterica con Capnocytophaga.

Leggi anche: Lutto choc nel cinema, l’attore trovato morto su un marciapiede: la terribile ipotesi

Charlbi Dean, l'attrice morta a 32 anni a causa della sepsi


Charlbi Dean, l’attrice morta a 32 anni a causa della sepsi

Il fratello di Charlbi Dean, Alex Jacobs, ha parlato con Rolling Stone dopo la sua morte e ha detto che la sua milza è stata rimossa nel 2009 dopo essere stata coinvolta in un incidente d’auto. “Le hanno rimosso la milza”, ha spiegato il fratello dell’attrice prematuramente scomparsa a soli trentadue anni lo scorso agosto. L’attrice ha recitato in Spud 2: The Madness Continues (2013), Blood in the Water (2016), Don’t Sleep (2017), An Interview With God (2018) e Porthole (2018). Ha anche recitato in Black Lightning di The CW .

Charlbi Dean, l'attrice morta a 32 anni a causa della sepsi

“Mia sorella ha combattuto contro una infezione e questo ha causato la sua morte”, ha detto ancor ail fratello di Charlbi Dean. Secondo Jacobs, la morte di sua sorella è iniziata con sintomi minori che spiegano: “Questo è successo letteralmente nell’arco di una giornata. Ha avuto mal di testa, è andata a dormire ma si è sentita male e ha chiesto al fidanzato di portarla in ospedale”.

I medici del Centers for Disease Control and Prevention hanno affermato che il Capnocytophaga è un batterio che vive all’interno della bocca di cani e gatti. I germi di Capnocytophaga possono diffondersi agli esseri umani attraverso graffi, morsi e altre forme di contatto ravvicinato con cani o gatti e possono causare malattie come la sepsi. Tuttavia, il medico legale non ha detto se è stato un animale a causare l’infezione che ha ucciso Charlbi Dean.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004