Altro che Reality, ora Garrone racconta favole

Lui rivendica per tutti i suoi film un “elemento fiabesco”, ma stavolta Matteo Garrone nelle fiabe si è praticamente tuffato. Il regista di Gomorra e Reality sta girando Tale of Tales, film in inglese con Vincent Cassel, Salma Hayek, Toby Jones e John C. Reilly, accanto ai ‘nostri’ Alba Rohrwacher e Massimo Ceccherini. Lingua e cast, però, internazionale non ingannino: Tale of Tales è ispirato, sin dal titolo, a Lo cunto de li cunti, capolavoro barocco di Giambattista Basile. Da quelle cinquanta novelle in napoletano per lo “trattenemiento de li peccerille” Garrone ha tirato fuori le tre storie che comporranno, intrecciandosi, il suo colossal fantasy. “È un’avventura nuova. Nei miei film precedenti –  spiega il regista – partivo dal contemporaneo per poi trasfigurarlo in una dimensione fantastica, stavolta parto dal fantastico per arrivare a una dimensione contemporanea“.