Da oggi un nuovo percorso tra le bellezze del Foro romano: “apre” il Vico Iugario


Il Vico Iugario fu realizzato per collegare la valle del Foro con il porto sul Tevere ed è uno dei percorsi stradali più antichi di Roma. Fu scelto da Giulio Cesare per edificare la Basilica Giulia, completata e poi ricostruita da Augusto Imperatore. E adesso torna alla fruibilità da parte dei visitatori. Difatti, dopo un’importante indagine archeologica e una serie di interventi di restauro e di consolidamento torna alla luce e questo antico percorso all’interno del Foro romano. La ricorrenza del Bimillenario augusteo è stata l’occasione che ha permesso di riprendere i lavori di indagine e di restauro, durati 4 anni e costati 1 milione 350mila euro.7