Come sono nate le grandi opere, dieci manoscritti tutti da godere


Il magazine americano Flavorwire con l’aiuto del Tumblr Fuck yeah, manuscripts! ha raccolto una serie di immagini dei manoscritti originali redatti dagli autori delle opere più famose della narrativa mondiale. Da Alice nel paese delle meraviglie, a Il Piccolo Principe a Ulisse di Joyce fino a Il Principe di Machiavelli è affascinante osservare le dinamiche con cui le più grandi opere della letteratura sono state concepite, corrette e scarabocchiate.



Alice nel Paese delle Meraviglie, Lewis Carroll

 


Alla ricerca del tempo perduto, Marcel Proust

 


Invito a una decapitazione, Vladimir Vladimirovi? Nabokov

 


Il grande Gatsby,  Francis Scott Fitzgerald

 


Jane Eyre, Charlotte Brontë

 


Il Principe, Niccolò Machiavelli

 


Le mille e una notte

 


Notre-Dame de Paris, Victor Hugo

 


Il piccolo principe, Antoine de Saint-Exupéry

 


Ulisse, James Joyce

 

Leggi anche:

La vera storia di Alice nel paese delle Meraviglie

Dal Medioevo l’arte di fabbricare un manoscritto in un video

Manoscritto preziosissimo rivive grazie alla Treccani