La tinta dei capelli sbiadisce subito? Ecco i 3 trucchetti per farla durare di più


Appena uscite dal parrucchiere, i capelli risplendono e brillano di riflessi fantastici. Anche a casa si può fare molto per mantenere di più questo effetto. Procedere non è difficile, ma bisognerà metterci un po’ di costanza e impegno, per apprezzare risultati visibili. Ecco alcuni consigli utili su come far durare a lungo la tinta dei capelli.

(Continua a leggere dopo la foto)



1. Appena fatta la tinta, quando procedi con la normale operazione di messa in piega, evita di applicare troppi prodotti che contengano siliconi e parabeni, come gel, lacche e oli, perché rendono le fibre capillari più pesanti e rischiano di far perdere il colore. Per quanto riguarda il lavaggio, utilizza degli shampoo e balsamo specifici per il mantenimento del colore. Ce ne sono di molti tipi, anche economici, in vendita nei grandi supermercati. Se vuoi però un risultato professionale, fatti consigliare dal tuo parrucchiere di fiducia. Fai attenzione alla luce solare, che tende a rendere meno brillante la tintura.

2. Ricorda che i capelli appena tinti sono più fragili e risentono dell’azione del calore. Questo avviene a causa della modificazione della struttura capillare, che deve essere pronta ad accogliere i principi coloranti. Ciò fa sì che la componente principale del capello, ovvero la cheratina, si surriscaldi e si danneggi, soprattutto sulle punte. Ecco perché è molto importante cercare di asciugare i capelli all’aria, quando è possibile, e in alternativa, utilizzare il phon alla minima temperatura. Limita invece al massimo la piastra e l’arricciacapelli. Con questo ulteriore accorgimento, la tinta rimarrà maggiormente pigmentata e i capelli ne gioveranno in salute.

3. Una volta alla settimana, prova una maschera casalinga protettiva del colore. Prepara in una ciotolina due rossi di uovo, aggiungi tre o quattro cucchiaini di miele e una buona dose di olio extravergine di oliva. Mescola bene fino ad ottenere un composto piuttosto corposo. Spalmalo bene su tutta la lunghezza dei capelli, insistendo particolarmente sulle punte. Avvolgi la testa in un caldo asciugamano e lascia in posa per almeno un paio di ore. Trascorso il tempo necessario, lava come d’abitudine, risciacquando bene e procedendo al brushing.